Stampa
Operazione_Vigili_Urbani_Municipale_Salerno_1Ieri ha firmato il contratto che la vedrà per i prossimi tre anni alla guida della Polizia Municipale di Salerno ma la nomina di Anna Bellubuono diventa un piccolo caso tra il Comune di Salerno e quello di Casoria dove la Bellobuono ha lavorato fino a qualche tempo fa.
Il Comune di Casoria, si legge in una agenzia ANSA –  non ha accolto la richiesta di aspettativa di tre anni: “La dottoressa Bellobuono – spiega l’assessore comunale di Casoria Tommaso Casillo – ha lasciato scoperto un settore delicato e seppure ha avuto notizia del nuovo solo due giorni fa, poteva almeno avvisarci di aver deciso di sostenere il concorso, ben due mesi fa. Avremmo avuto il tempo di organizzarci. È stato leso un rapporto di fiducia e di correttezza istituzionale. Avevamo preferito il comandante ad un funzionario interno al fine di garantire maggiore competenza e un profilo qualitativamente alto, pur gravando sul bilancio con centomila euro all’anno”. Il neo comandante dei Vigili di Salerno, invece, dice di essere stata assunta, a tempo indeterminato, come dirigente.
“Per legge ho diritto ad un periodo di aspettativa – sostiene Bellobuono – e vedere come vanno le cose. Ovviamente il mio posto può essere coperto per il periodo necessario finché non concludo il mio incarico a Salerno”. Non fa menzione, Bellobuono, della sua richiesta di aspettativa rigettata, anzi, aggiunge: “Aspetto di conoscere le valutazioni dell’amministrazione comunale di Casoria. Ho avuto il nuovo incarico il 30 dicembre e ho firmato il 31. Dunque il tutto si è svolto in tempi molto rapidi e quando ho avvisato il sindaco, si è riservato di raccogliere le idee e di decidere prossimamente. Sicuramente per questo periodo di vacanza credo che dovranno affidare il comando a qualcuno”. Non si escludono, però, nuovi sviluppi da parte dell’amministrazione. Si starebbe valutando anche di andare avanti con un procedimento disciplinare.
Si profila una guerra tra i Comuni di Salerno e Casoria (Napoli), per accaparrarsi Anna Bellobuono nel ruolo di comandante dei vigili urbani. La Bellobuono, infatti, dopo avere chiesto un’aspettativa di tre anni dalla carica di comandante dei vigili urbani a Casoria, ieri ha firmato, alla presenza del sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, il contratto che la vedrà impegnata per tre anni in quella che “sarà una sfida notevole, in una città prestigiosa”. Succede a Eduardo Bruscaglin, per sette anni comandante della Polizia Municipale di Salerno (ad esclusione di un breve periodo gestito dal direttore ad interim, ing. Matteo Basile).
“Non è possibile che il Comune di Casoria rigetti la mia richiesta di aspettativa. E’ un mio diritto e non possono agire in questo modo”. Lo ha detto il neo comandante della Polizia Municipale di Salerno, Anna Bellobuono in risposta alle dichiarazioni dell’assessore comunale di Casoria, Tommaso Casillo. “Sapendo di lasciare un vuoto, – spiega ancora Bellubuono – ho contattato prontamente il mio vice facendolo rientrare dalle ferie proprio per non creare disagi di alcun tipo. La norma 110 prevede che vi sia una aspettativa, proprio come accade a chi, per una incompatibilità, deve lasciare il proprio incarico quando vince una campagna elettorale. Nessuno mi ha avvisato di questa giunta tenutasi ieri a Casoria nel corso della quale si è discusso del rigetto della mia aspettativa, come che, rimarco, mi spetta per legge. La mia posizione andava semplicemente congelata senza retribuzione”. “Ci tengo, però, che il Comune di Salerno non venga coinvolto in questa teoria che è solo mia e che risolverò andando avanti prendendo le mie decisioni”, ha poi concluso il neo comandante della Polizia Municipale di Salerno.

2 COMMENTI

  1. Da quello che avete pubblicato sul neo-comandante Bellobuono si evince con estrema chiarezza la poca trasparenza del tale “sindaco” De Luca, infatti, non si è minimamente informato, ancor prima di presenziare alla firma del contratto, se la ridetta neo-comandante era in condizione di sottoscrivere il contratto(libera da qualsivoglia impegno lavorativo) , ne tantomeno, per mera cortesia, si è degnato di interfacciarsi con il suo collega di Casoria. BASSOLINO CONTA ANCORA IN POLITICA…!!! NON CENSURARE.

  2. Come si può chiaramente leggere nell’articolo, la signora neo-comandante ha richiesto l’aspettativa al comune di Casoria nei tempi e nei modi dovuti ed ha affidato regolarmente le sue funzioni al vice comandante.
    Ma questo, appunto, è agire secondo le regole, concetto del tutto alieno ai napoletani e ai loro ammiratori.

    Benvenuta alla signora comandante dei vigili urbani e tantissimi auguri di buon lavoro. Con i cafoni salernitani ne avrà da fare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.