Salerno: Mariconda e le periferie tra i rifiuti, la denuncia di Celano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
roberto_celano“Il quartiere di Mariconda ed altri rioni periferici di Salerno appaiono “invasi” da ogni tipologia di  rifiuti. Sono svariati giorni, infatti , lamentano i residenti dei suddetti  quartieri, che non è attivo il servizio di  raccolta dei rifiuti e che parte della città offre uno spettacolo indecoroso ed indegno del vivere civile”. Lo scrive in una nota il consigliere comunale di opposizione Roberto Celano.   “Nella “città delle tasse”, i lauti incassi, frutto della indecente vessazione dei contribuenti salernitani – prosegue Celano – , non sono evidentemente utilizzati prioritariamente per rispondere alle reali esigenze della collettività e per garantire i servizi essenziali, ma più probabilmente vengono impegnati per finanziare la perenne campagna d’immagine a beneficio esclusivo del Primo Cittadino. Salerno merita più rispetto ed un’amministrazione che sappia discernere le priorità amministrative e che ponga l’interesse comune innanzi all’”interesse politico” di uno e dei suoi adepti!”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Veramente strano che a mariconda e s. eustacchio ci sia perennmente la presenza di rifiuti eppure sono i quartieri piu dignitosi e aristocratici di salerno…………mi sta venendo il dubbio che sono pieni di spazzatura perchè sono proprio loro ad affacciarsi dalla finestra e a buttare pattume????????

  2. dove va Celano trova la spazzatura
    secondo me è lui che ce la porta per denigrare De Luca
    come al solito ten a capa fresc
    non ha niente da fare e così passa il tempo

  3. Ma quante volte ci passa questo Celano per Mariconda? Ma fa che c’è passato soltanto il primo gennaio verso l’una e dieci?

  4. i cittadini di mariconda e s.eustachio (dignitosi o no) pagano le stesse tasse di chi abita al corso, anzi, essendo molto più popolosi questi quartieri contribuiscono in larga parte al pagamento delle tanto “amate” luminarie,senza ricevere in cambio nulla in termini di visite nei loro negozi ed attività. è noto che gli unici a guadagnarci sono bar e ristoranti situati in via roma i quali proprietari essendo in larga parte non salernitani ne traggono solo vantaggi e zero disagi! SIC!

  5. O è un cesso d’uomo come te che da altre parti viene e butta da noi xkè poco controllata…

  6. Come al solito una volta uno ,una volta gli altri 2-3 bambnielli e fanno sempre quello,e non si fanno capaci che piu fanno così piu perdono credibilità,mo gli do un indizio per i prossimi commenti…. andassero a vedere i pulman del CSTP,so nu cesso,tutti sporchi le cacate di z…….. dentro pechè i 4 dell Ave Maria non contestano,non conviene perchè De Luca non è parte interessata,loro si dedicano solo a munnezza,e che maronnn accuminciat l’anno nuovo pe nat capa ,ma è cosi difficile

  7. x giovanni manzo: ma per caso ho detto che cerco locali da fittare?che c’azzecca questa risposta?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.