Stampa
primarie_pd_saggese_cozzolino_de_lucaIl sito web Campania24News, ieri sera, intorno alle 20 ha rilanciato una notizia destinata a far discutere:  le primarie del Pd per la scelta del candidato presidente della Regione non si faranno. Prima è saltata la data del 14 dicembre, poi quella dell’11 gennaio e dopo oggi, anche quella del 1 febbraio.  A quanto apprende Campania24News, nel pomeriggio di ieri, nella sede del Pd di Napoli si è tenuto un incontro al quale hanno partecipato Vincenzo Cuomo, Antonio Valiante, Lello Topo, Salvatore Piccolo, Peppe Russo, Luigi Famiglietti, Luciano Crolla, Tommaso Ederoclite e tantissimi altri, nel quale si è deciso di superare le primarie tra Vincenzo De Luca e Andrea Cozzolino, ed avere un candidato condiviso nel giro di una settimana.

Entro sette giorni un documento unitario da presentare ai dirigenti nazionali del Pd, in cui si richiede l’annullamento delle primarie ed una candidatura autorevole. Inoltre il patto dei renziani, della prima e della seconda ora e della terza, prevede la richiesta della convocazione dell’assemblea regionale per superare, con l’applicazione delle regole, le primarie e lanciare un candidato unitario.

Ieri è sceso in campo il ministro Andrea Orlando direttamente dalla Liguria a conclusione della campagna elettorale delle infuocate Primarie del centrosinistra in Liguria. Con una lettera al Secolo XIX si schiera con Sergio Cofferati. Orlando conclude con un evidente richiamo alle Primarie di Napoli, annullate per ‘invasione di campo’ di elementi esterni al centrosinistra. “Non mancano precedenti nei quali la partecipazione democratica è degenerata in una resa dei conti priva di respiro e prospettiva. Evitiamo, tutti insieme, che questo possa avvenire in una regione che può vantare una profonda e radicata democrazia come la nostra”.

Il candidato unitario sarebbe stato individuato: Tra quelli circolati in questi giorni, oltre all’ex Sel Gennaro Migliore che però non ha incontrato molti consensi, quelli di Umberto Ranieri e di Gaetano Manfredi,  neo rettore della Federico II e fratello del parlamentare Massimiliano.

Si tratterebbe di un patto dei renziani per evitare il duello tra Cozzolino e il sindaco di Salerno. Il nome che verrà indicato avrà l’imprimatur dei vertici nazionali dei democrat

13 COMMENTI

  1. E’ vergognoso quello che sta accadendo in Campania, Caro Renzi stai consegnando la Campania al centro destra….. probabilmente è stata scelta la Campania come “pegno” da pagare per gli accordi che hai fatto con Berlusconi!!!!!!!!!! Questo non è giusto xchè tu sei stato eletto con le primarie e con le primarie adesso fai il premier. Io spero ancora che si facciano, altrimenti voterò senza nessuna esitazione il centro destra, come me tanti lo faranno!!!!!!!! Oppure a questo punto spero tanto che IL GRANDE DE LUCA( l’unico che può governare e rilanciare questa regione) si presenti con le sue liste e sicuramente andremo al ballottaggio e vinceremo e caro Renzi te ne pentirai non poco ma tanto!!!!!!!!!! FORZA DE LUCA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. BYE BYE De Luca.
    ma come te lo devono far capire.????
    ..non ci pensare..una briscoletta con Landolfi, Bonavitacola, Cascone o Bonaiuto…gente, tutto sommato, che serve a quello.
    Fai un po’ tu…ma non darci più fastidio.

  3. Già sono stati sprecati e buttati al cesso 5 anni facendo precipitare la Regione Campania all’ultimo posto per reddito,qualità della vita è servizi erogati,ma non ci basta e vogliamo andare oltre raschiando il fondo del barile è sempre più giù….grappa bocchino.
    Il pinocchietto ex socialista al governo del nulla si appresta a ricandidarsi su ordine del nano con i tacchi e portare così al termine il suo mandato:rendere la Campania una Regione autonoma nordafricana o parte integrante della Tunisia.
    Adelante Pinocchio il nano ti appoggia e riuscirai nella tua impresa!!!

  4. Cambierà poco o niente…quello che conta è che De Luca sarà il Governatore della Regione…con o senza il PD…si darà il via ad una super lista civica….CAMPANIA LIBERA!!!

  5. I vari Bassolino,Russo, Amato, Valiante, Topo,….gatto etc etc NON vogliono smetterla di intrallazzare con Caldoro!!!!!
    Quetsta è la verità.

    Stavolta il giochetto non gli riuscirà: tra qualche mese verranno fuori cose sconvolgenti …. solo un pò di pazienza

  6. AMICO SA, TU DOVRAI SOFFRIRE PER ALTRI 5 ANNI,DE LUCA FARA’ LA BRISCOLA,MA TU ,IO E MILIONI DI ABITANTI DELLA CAMPANIA FAREMO LA FAME E FINIREMO X ALTRI 5 ANNI INT A MUNNEZZA.BEATO A TE CHE NUN CAPISCI NIENTE , PER ME O DE LUCA O COZZOLINO O UN ALTRO BASTA CHE SE NE VA O CHIRICHETTO,CI HA DISSANGUATI E A NOI SALERNITANI MORTIFICATI, MA TU O TIEN O SANGUE INT E VENA O NO……..

  7. Stai senza penzier che le liste civiche private da mo che sono pronte lo si sa a Salerno e Napoli, stai tranquillo vai a nanna e mi raccomando non dimenticarti di prendere il malox.

  8. Stai senza penzier che le liste civiche private da mo che sono pronte lo si sa a Salerno e Napoli, stai tranquillo vai a nanna e mi raccomando non dimenticarti di prendere il malox.

  9. Questa è la contropartita da pagare per i famosi 80 euro.
    Fate come Giuda dopo aver tradito il popolo italiano votando renzi non vi resta altro che il suicidio. Mi raccomando andate dove nessuno vi trova altrimenti altre spese per il riconoscimento e sepoltura . Falliti

  10. Sono più che sicuro che De Luca ha avuto abbondanti e preziose offerte per una ricchissima buonauscita se si fosse fatto da parte nella corsa per le regionali. Pertanto, ritengo che vuoi perchè ha il carattere (non sempre bello e delicato) che ha, ma vuoi, soprattutto, perchè crede, veramente, di poter ridare dignità ai campani ed efficienza alla regione, lui ha deciso di andare avanti soprattutto contro chi stà svendendo (renzitiello) la Campania al centro destra. Per questi motivi lo sosterrò con forza e determinazione nella sua battaglia.
    Vai Sindaco e buona fortuna.

  11. Solo non ho capito perchè de luca sta ancora nel PD. Me lo spiegate? Certo è che il PD perderà un bel po di voti per questa pagliacciata, lo dico da persona neutrale che vota la persona de luca, non il suo partito.

  12. Che che se ne possa dire sono i fatti che parlano.
    Vedi Salerno e poi giudichi al di la’ della persona.
    De Luca Presidente si vinceeeeeeeeeee.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.