Il Prefetto Pantalone lascia Salerno, da lunedì l’insediamento a Napoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Questore_Anzalone_Conferenza_arresti_scafisti_7_Prefetto_Pantalone
Il Prefetto con il Questore di Salerno

Il tempo di sistemare gli ultimi dettagli, di conoscere il nome del suo successore a Salerno e poi Gerarda Maria Pantalone sarà pronta ad assumere, da lunedì prossimo, l’incarico di Prefetto di Napoli. La nomina è arrivata alla Vigilia di Natale, rapida ed inattesa per certi versi, durante l’ultimo Consiglio dei Ministri del 2014, seguita da una telefonata del ministro dell’Interno Angelino Alfano. Dopo essere stata il primo Prefetto donna della città di Salerno, Pantalone batterà il medesimo record anche a Napoli, dove sarà il primo rappresentante del Governo in rosa della città partenopea.

Prima della conclusione di questa settimana, Pantalone dovrebbe incontrare la stampa per un saluto ed un bilancio dei suoi due anni e mezzo a Salerno, oltre a tradizionale scambio di consegne con chi prenderà il suo posto. Tra i passaggi più significativi della sua permanenza a Salerno, il Prefetto Pantalone ricorda la recente emergenza migranti, un fatto totalmente nuovo, inedito per la macchina organizzativa, di protezione civile e di accoglienza di migliaia di disperati sbarcati sul suolo nazionale. E poi l’impegno costante, continuo, nel dirimere alcune delle vertenze lavorative più contorte che si siano verificate dal sorgere della crisi industriale nel salernitano, con esiti spesso drammatici, in cui la Prefettura ha sempre ricercato, oltre ad un approccio formale e legale, anche un interessamento alle vicende umane di chi perdeva il posto di lavoro. Non meno importante, infine, il ruolo che il Palazzo di Governo ha assunto, sotto la guida del Prefetto Pantalone, nei numerosi casi di scioglimento di amministrazioni comunali per infiltrazioni malavitose: gli esempi di Battipaglia e Pagani restano ferite aperte.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.