Senegalese ubriaco infastidisce clienti di un bar e sfonda porta di un appartamento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Polizia_NotteContinuano a produrre positivi risultati gli intensificati servizi di controllo del territorio disposti, nella città capoluogo di provincia e nei Comuni sede dei Commissariati di Pubblica Sicurezza, dal Questore di Salerno, Alfredo Anzalone, per contrastare in maniera più efficace i reati di criminalità diffusa e per dare risposte efficaci alle richieste delle comunità locali in tema di ordine e sicurezza pubblica.

Nel decorso weekend, infatti, i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura e del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore, impiegati in tali servizi con l’ausilio dei colleghi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria 6 persone per reati vari.

In particolare a Salerno gli Agenti della Polizia di Stato sono intervenuti è intervenuto presso un esercizio commerciale del Corso Vittorio Emanuele di Salerno ove era stato segnalato un furto da parte di un cittadino straniero.

La pattuglia della Sezione Volanti, giunta immediatamente sul posto, ha individuato e fermato un uomo, poi identificato per V. K., russo di anni 25, trovandolo ancora in possesso di alcuni capi d’abbigliamento da cui lo straniero, utilizzando una pinza, aveva rimosso il dispositivo antitaccheggio.

Lo straniero è stato pertanto denunciato per furto aggravato e la merce è stata restituita al legittimo proprietario.
Un Altro cittadino straniero, poi identificato per S. D., nato in Senegal di anni 48, è stato controllato e denunciato dai poliziotti delle Volanti per il reato di danneggiamento.
L’extracomunitario, in stato di ebbrezza alcolica, aveva dapprima infastidito i clienti di un bar in Via Cosimo Vestuti, per poi recarsi presso l’abitazione di persone di sua conoscenza ove danneggiava la porta d’ingresso nel tentativo di entrare in casa contro la volontà dei proprietari.

Nel corso dei servizi di vigilanza svolti con particolare attenzione nei pressi della stazione ferroviaria di Salerno, gli agenti hanno fermato ed identificato tre cittadini rumeni, due giovani donne rispettivamente di 25 e 23 anni, ed un uomo 30enne, risultati inosservanti del foglio di via obbligatorio con divieto di far ritorno a Salerno per tre anni. A causa di tale inosservanza i tre stranieri sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà.

I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore coadiuvati da personale del reparto Prevenzione Crimine Campania hanno svolto in quella città numerosi posti di controllo e servizi di vigilanza straordinari per prevenire, in particolare, i reati predatori.
Complessivamente sono state controllate ed identificate 78 persone, tra cui diversi pregiudicati; una persona è stata denunciata in stato di libertà. Gli agenti hanno controllato, inoltre, 44 veicoli, verbalizzando 8 contravvenzioni al codice della strada; sono state ritirate una patente di guida ed una carta di circolazione e sono stati sequestrati 2 autoveicoli e 2 ciclomotori.

Nel corso di un intervento all’interno di un cantiere edile, infine, i poliziotti hanno proceduto al sequestro del cantiere avendo accertato irregolarità, sequestrando, inoltre, mezzi d’opera ed attrezzature varie. Il titolare del cantiere è stato deferito all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. E che avete concluso con il “deferimento all'”Autorità giudiziaria”??
    A cosa serve il foglio di via obbligatorio “3 anni”??’
    Buttateli nel gabbio e via

  2. gli ignoranti muoiano sempre ignoranti ma io non credo chiesto informazione un popolo perfetto non eciste ma vedere senegalese ubriaco e fare casino e difficilissimo et vi voglio solo dire una cose non e che tutti neri sono senegalese o marocchino ritornate scuola ignorante vergognate

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.