Al Teatro Genovesi di Salerno il week-end è con “L’Arte della Commedia” di Eduardo De Filippo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Marcello_AndriaSabato 24 gennaio, alle ore 21, il nuovo anno al Teatro Genovesi (via Sichelgaita) a Salerno si apre con quello che è definito il “manifesto” politico della poetica teatrale di Eduardo, “L’arte della Commedia”. L’opera fa parte della “Cantata dei giorni dispari” che contiene le commedie scritte dal grande Eduardo subito dopo la Seconda Guerra Mondiale.  A misurarsi con questo testo, ridotto ed adattato da Felice Avella, è la Compagnia dell’Eclissi per la regia di Marcello Andria. A calcare le tavole di via Sichelgaita sono Felice Avella, Leandro Cioffi, Ernesto Fava, Anna Maria Fusco Girard, Geppino Gentile, Andrea Iannone ed Enzo Tota. Le scene sono di Luca Capogrosso; i costumi di Angela Guerra, la selezione musicale è a cura di Marcello Andria. Sei sono le repliche in cartellone fino al prossimo 8 febbraio (24, 25, 31 gennaio, 1, 7 e 8 febbraio).

Da sabato riprende così ufficialmente il via la stagione 2014-2015 che ancora una volta è il frutto di una culturale sinergia tra la Compagnia dell’Eclissi e l’Istituto d’Istruzione Superiore “Genovesi-Da Vinci” di Salerno, guidato dal dirigente scolastico Anna Maria Paolino. “Scritta nel 1964, L’arte della commedia andò in scena per la prima volta al Teatro San Ferdinando l’8 gennaio 1965. A Eduardo – interprete, giocoforza, di Campese – si affiancavano Franco Parenti nel ruolo del prefetto e Regina Bianchi in quello della maestra Lucia Petrella – scrive Marcello Andria nelle sue note di regia – Per celebrare a suo modo il trentennale della scomparsa del grande drammaturgo e attore napoletano, la Compagnia dell’Eclissi ha scelto di misurarsi con uno dei suoi testi meno noti e rappresentati – riportandolo in scena a cinquant’anni esatti dal debutto – riconoscendovi i tratti di una grande sapienza scenica e di una suggestiva, lungimirante riflessione sul Teatro, sul mestiere dell’attore, sul rapporto fra Arte e Vita”.

IL SETTIMO FESTIVAL NAZIONALE “TEATRO XS” CITTÀ DI SALERNO. Dal 15 febbraio torna al alzarsi il sipario sul Festival Nazionale “Teatro XS” Città di Salerno che nel 2015 giunge alla settima edizione. Sette sono quest’anno le compagnie “extra small” che si confrontano sul palco del Genovesi. A tagliare il nastro di partenza il 15 febbraio è la Compagnia delle Muse di Cremona con “Gente di Facili Costumi” di Nino Manfredi e Nino Marino per la regia di Luciano Sperzaga; sabato 28 febbraio “La Terra Smossa – La Smorfia Teatro” di Gravina di Puglia presentano “La Morsa, Epilogo in un atto” di Luigi Pirandello per la regia di Gianni Ricciardelli; domenica 1 marzo Collettivo Terzo Teatro di Gorizia è di scena con “Quando le donne erano di sinistra” di Marino Zanetti che ne firma anche la regia (spettacolo fuori concorso); domenica 22 marzo “I Cattivi di Cuore” di Imperia si presenta al festival “XS” con “L’ultima vittoria” di Luigi Lunari e la regia di Gino Brusco; domenica 12 aprile è il turno del Teatro Impiria di Verona con “Molto Piacere”, adattamento e regia di Andrea Castelletti; domenica 19 aprile La Corte dei Folli di Fossano mette in scena “Piccoli crimini coniugali” di Eric-Emmanuel Schmitt e la regia di Marina Morra; domenica 26 aprile il Gruppo Teatrale La Betulla di Nave presenta “Alcesti o la recita dell’esilio” di Giovanni Raboni. La serata finale è il 10 maggio, a calcare le scene in occasione della premiazione è la Compagnia dell’Eclissi con “Dolori sotto chiave” di Eduardo De Filippo e la regia di Marcello Andria.

Gli spettacoli il sabato hanno inizio alle ore 21.15, la domenica alle ore 19.00. Info e prenotazioni: 3476178242 –www.compagniadelleclissi.eu Ingresso singolo spettacolo, 10 euro. Il teatro è climatizzato e dotato di parcheggio riservato gratuito.  L’abbonamento ai 7 spettacoli del festival “XS” è di 50 euro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.