Mercato Granata: dopo Giandonato al Catanzaro stuzzica il ritorno di Guazzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
MATTEO_GUAZZOManuel Giandonato lascia la Salernitana dopo aver collezionato 12 presenze (solo 3 da titolare), per un totale di appena 271 minuti trascorsi in campo. Il regista di proprietà del Parma terminerà la stagione in prestito al Catanzaro, dove sostituirà Vacca (accasatosi alla Reggiana), svincolatosi dai calabresi al pari di Maiorano (che ha firmato per la Juve Stabia). Menichini non si strapperà di certo i capelli, visto che sul ragazzo originario di Chieti non ha mai puntato, nemmeno quando s’è ritrovato in emergenza dopo l’infortunio di Pestrin. Eppure, sebbene solo a sprazzi, il centrocampista cresciuto nel vivaio della Juventus, ha dimostrato di avere piedi educati e visione di gioco, ma anche un passo troppo cadenzato per la categoria.

La partenza di Giandonato, che i tifosi avrebbero voluto vedere all’opera più spesso e che ha salutato affettuosamente Salerno tramite i social network, libera un altro posto in mediana e la società potrebbe fare un nuovo pensierino ad obiettivi inseguiti di recente (da Sacilotto a De Rose) per completare il reparto, numericamente esiguo (Mounard è ai margini, Pestrin è ko, Tagliavacche è un giovane, Moro deve crescere, restano i soli Bovo e Favasuli). L’imminente ingaggio di Kalombo, il gigante di colore del Martina, da parte della Paganese, dovrebbe liberare Vinci, il quale a sua volta dovrebbe fare il gran salto a Salerno. Ma le grandi manovre non finiscono qui, visto che nonostante le smentite di rito Fabiani è a caccia di un attaccante (e valuta le offerte pervenute per Mendicino, Negro e Gabionetta, mentre Nalini e Calil sono ritenuti incedibili).

Cani e Sforzini sono destinati a rimanere dei sogni nel cassetto, delle idee accarezzate, mentre col passare delle ore crescono le quotazioni di Matteo Guazzo, per il quale si potrebbe profilare un clamoroso ritorno in granata. Resta da vincere lo scetticismo della piazza, dopo l’improvvisa partenza del bomber piemontese nello scorso mercato invernale. Le alternative non mancano: dal solito Donnarumma a Galabinov, passando per Litteri e Montalto, mentre sembra complicato arrivare a uomini del calibro di Vantaggiato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. io giuro non capisco come vedete il calcio….ma lasciamo stare come e’ andato via che poco mi interessa, ma a cosa serva guazzo? e’ tecnicamente piu’ scarso di quelli in rosa attualmente compreso mendicino che e’ molto meglio, non mi sembra un goleador ha fatto al massimo 6/7 reti in un anno….la porta non la vede non mi sembra un centravanti ma un attaccante esterno…boooooo a cosa serve? speriamo che si sta a casa sua…scarsissimo

  2. concordo con Max, è vero che la palla è rotonda e quindi ognuno di noi la vede diversamente dall’altro, però x me l’attaccante da comprare deve essere un attaccante centrale che abbia fatto sempre la prima punta, per intenderci tipo Toni, Lorente, Denis…prendere una seconda punta, una mezza punta, un esterno d’attacco è inutile salvo se va via Gabionetta o Mendicino come ogni tanto si legge

  3. guazzo a salerno i gol li ha fatti…cosa importa perchè se ne andato …se torna e a suon di reti ci porta in B a noi ci fa sempre piacere. P.S. non dimentichiamo che l’alternativa è mendicino!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.