Anas-Regione Campania: per novembre 2015 terminano lavori svincolo Angri su A3

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
anas_lavori_stradaProseguono a pieno regime i lavori di realizzazione da parte dell’Anas del  nuovo svincolo di Angri sulla strada statale 268 “del Vesuvio”, che rappresenta anche un collegamento con l’autostrada A3 “Napoli-Salerno-Reggio Calabria”. Il completamento dell’opera è previsto entro novembre 2015. In mattinata l’Assessore alle Opere e Lavori Pubblici  della Regione Campania Edoardo Cosenza e l’assessore regionale ai Trasporti Sergio Vetrella si sono recati in visita nei cantieri per verificare le varie fasi di costruzione dell’opera, accompagnati dal Capo Compartimento Anas della Campania ing. Eugenio Gebbia, il dirigente delle nuove costruzioni Gioacchino Lucangeli ed il Direttore dei Lavori Giovanni Guarino.

Il progetto “SS 268 – Svincolo di Angri”  riguarda il completamento dell’itinerario della statale 268 che si sviluppa a monte del Vesuvio e costituisce una delle vie di fuga in caso di “emergenza” per eventi legati alla attività vulcanica e sismica del territorio. L’intervento si sviluppa nelle provincie di Salerno e Napoli, e riguarda in particolare il territorio dei Comuni di Angri e Scafati, in provincia di Salerno, e Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli. Il progetto prevede il collegamento del tratto terminale della SS 268 all’Autostrada A3 “Napoli-Salerno”, nonché alla viabilità comunale e provinciale esistente, con un sistema più razionale degli svincoli che consentirà agli utenti tutte le opzioni di direzione possibili.

L’intero appalto ammonta ad oltre 46 milioni di euro (di cui oltre 38 milioni per i lavori) interamente finanziati dalla Regione Campania con fondi POR FESR 2007-2013 (oltre 43 milioni) e fondi Por 2000-2006 ( oltre 3 milioni di euro). I lavori sono stati affidati a settembre 2013 all’Impresa “Intercantieri Vittadello Spa” con sede legale in Limena (Padova). Le maggiori opere d’arte previste dal progetto sono costituite dai viadotti, dalle rampe di svincolo, dagli scavalchi dell’autostrada, dall’impalcato per l’area di esazione ed infine dagli impalcati da realizzare in corrispondenza dell’innesto con la ex statale 18. Sono previsti inoltre interventi di sistemazione ambientale, di recupero igienico sanitario del sito. Allo stato attuale risultano completate le fondazioni e le elevazioni dei viadotti principali mentre sono in fase  di  esecuzione gli impalcati, con una produzione pari ad oltre il 40% dell’importo dei lavori.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.