Condanna De Luca, le reazioni: per Cirielli Sindaco attaccato alla poltrona

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
34
Stampa
Edmondo_Cirielli_discorso“Non sorprendono le parole del sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, all’indomani della condanna per abuso d’ufficio. Il primo cittadino svillaneggia Magistratura, leggi e sentenze. Un disprezzo che aveva dimostrato interamente già nella vicenda dell’incompatibilità, oltre che un’insofferenza e un fastidio nel rispetto delle regole, palesati nei casi dell’osservanza delle norme contabili della gestione del Comune e quando ha voluto cambiare l’urbanistica della città”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

“E potremmo continuare – sottolinea – Penso anche alla gestione degli Enti sovracomunali. In una parola: De Luca non sa cosa vuol dire rispettare le regole e soprattutto le Istituzioni. Le motivazioni di tutto ciò risiedono in un unico concetto, l’attaccamento alla poltrona per gestire il potere ad uso e consumo dei suoi sodali, come testimonia la vicenda Di Lorenzo. Non si tratta semplicemente di aver confuso due ruoli, quello di Responsabile Unico del Procedimento e di Project Manager, come De Luca ha detto fantasiosamente, sostenendo che si tratta di ruoli equivalenti. Il fatto grave è che la legge giustamente pretende per quel ruolo un ingegnere. Allora, perché con i tanti ingegneri che ci sono a Salerno e in tutt’Italia, De Luca ha scelto per una cosa così delicata e “costosa” un uomo di fiducia, anche se non laureato in ingegneria? Probabilmente, di qui la richiesta del Pm di peculato e non di omissione di atti d’ufficio”.

“Sul termovalorizzatore, ad ogni modo – conclude Cirielli – ci saranno altre puntate. La cosa più deprimente, per la verità, è lo stucchevole appiattimento in questi anni della classe dirigente imprenditoriale e professionale della cosiddetta società civile salernitana, ampiamente collusa con il sistema, il cui sfascio non può dipendere da un solo uomo”.

LE ALTRE REAZIONI POLITICHE

gennaro_muccioloDICHIARAZIONE ON. GENNARO MUCCIOLO (PSE). “Assolutamente da modificare la legge Severino”. “La mia convinta, piena solidarietà a Vincenzo De Luca. Non si possono stroncare ambizioni, carriere, impegno civico -amministrativo efficiente, efficace, significativamente concreto e riconosciuto valido dai più, per una condanna di primo grado per abuso d’ufficio. La legge Severino deve assolutamente essere cambiata, diversamente il rischio di allontanare ulteriormente le persone per bene dall’impegno civico e soprattutto amministrativo diventa più forte. Il parlamento e il governo non perda altro tempo e l’Anci faccia sentire forte la sua voce”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

34 COMMENTI

  1. Ma mi faccia il piacere Cirielli!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Lei un domani quando avrà avrà fatto qualcosa di buono per la comunità, potrà paragonarsi un pochino a DE LUCA altrimenti lasci Montecitorio per qualcun altro che abbia voglia di fare qualcosa par la nostra realtà!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! FORZA DE LUCA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Ecco . tu sei un avversario politico che si esalta difronte ad una condanna di chi opera molto bene per sua città con errori si ma di poco conto che purtroppo nel nostro ordinamento giudiziaro è un reato.RICORDIAMO CHE DE LUCA NON E’ UN LADRO, NON E’ UN EVASORE E SOPRATUTTO NONE’ COLLEGATO CON IL MALE AFFARE. Di questi tempi è raro trovare politici che non hanno appartenenze sopraindicate e tutti i giorni i giornali ne sono pieni

  3. ma di cosa parli, ma stai vaneggiando, tu personalmente tu cosa hai prodotto per la citta di Salerno, solo miseria per non farti ancora ricordare le 34 famiglie ASER S.P.A. che hai condannato a morire, il solo pensiero che tu potresti essere paragonato a Vincenzo De Luca mi rabbrividisce, almeno lui ha creato le sorti per la rinascita di Salerno e dei suoi Salernitani *****

  4. PRESIDENTE CIRIELLI ONORE A LEI SALERNO ONESTA LA STIMA
    DE LUCA NON E’ SALERNITANO

  5. DE LUCA VIA DA SALERNO CON TUTTI I TUOI SERVI
    LA PAPPA E’ FINITA BASTA MANGIARE CON I SOLDI PUBBLICI

  6. Spero davvero che tu non sia salernitano, qualora lo fossi sei messo male senza dignità, senza onore senza orgoglio.
    CIRIELLI DA SEMPRE NEMICO DELLA CITTà DI SALERNO E DEI SALERNITANI……… e come dice quel famoso film si informi………

  7. Invece quando a cascate venivano giú le sentenze sul pluripregiudicato di Arcore il nostro alfiere della legalitá (sua eccellenza Maresciallo in pensione a 40 anni) si professava garantista,o quando invece scattavano le manette per i suoi amici di partito a Roma e lui ancora a battersi per il garantismo fino all’ ultimo grado di giudizio.
    Ma quanta coerenza da parte del centro-destra.

  8. signor matteo gambino e’ stato assolto in primo grado dopo due anni
    di arresti domiciliari, de luca e’ stato condannato
    le cose sono diverse………

  9. signor matteo gambino e\’ stato assolto in primo grado dopo due anni
    di arresti domiciliari, de luca e\’ stato condannato
    le cose sono diverse………

  10. De Luca for ever ..alter 1000 volte un Sindaco cosi, vergogna per chi osa attaccarlo,prima di lui Salerno non era niente ora per fortuna si sa’ almeno dove si trova geograficamente

  11. questo commento vale x tutti i politici: de luca non si deve dimettere anzi deve fare di piu’ x salerno, voglio ricordare a qualcuno che ci sono politici che hanno fatto di peggio e sono in parlamento, questo anche nel partito di Cirielli, prima di emanare sentenze di guardarsi a casa loro x me de luca rimara’ un grande sindaco e una grande persona, salerno grazie a lui e’ diventata quella che è, e lo sara’ molto di piu’ anche grazie ai cittadini salernitani… forza vincenzo fatti valere..!!

  12. Quando si parla di leggi scandalo x salvare il nano ricordatevi la “cirielli” che accorciava la prescrizione. Sig.Cirielli ci faccia la cortesia di farsela nell’agro e di non infangare la splendida Salerno e il suo grande sindaco

  13. senti chi parla…Cirielli Presidente della Provincia ha lasciato alla città di SALERNO solo danni facendo saltare tanti posti di lavoro promettendo a tanta povera gente con lavoro interinale occupazione che sarà un miraggio per loro, De Luca non sarà un Santo ma se un giorno lasciasse il suo operato discutibile o meno sarà sotto gli occhi di tutti non a caso di SALERNO si parla a livello nazionale….stai zitto Cirielli che fai più bella figura!!!!!!!!!!!!!

  14. La legge Severino è sacrosanta. Nella P.A. non puoi essere stato condannato, anche in I°, per reati contro il pubblico interesse, mi sembra un ragionamento lapalissiano.

  15. Chi pensa di aver tolto DE LUCA dalla scena politica è un cattivo pensatore, noi rispettiamo le leggi quando queste rispettano le onestà e DE LUCA è una persona onesta anche con qualche suo piccollo errore, cioè il coraggio di fare. DE LUCA for ever

  16. TU A COSA SEI ATTACCATO SEI IL NULLA FAI PARTE DELLA POLITICA ITALIANA ALMENO DE LUCA HA FATTO QUALCOSA PER SALERNO E RICORDA IO HO SEMPRE VOTATO DESTRA E NON VOTERO MAI PIU GENTE CAPRONA COME TE E QUALCHE AMICO TUO DE LUCA E INNOCENTE LA COLPA E SOLO DEL SISTEMA….HANNO PAURA CHE SOFFI IL POSTO A QUEL PUPAZZO DI RENZI

  17. Meglio un Sindaco condannato per un abuso di ufficio..che 10000 Cirielli diciamo normali.
    Siamo con te De Luca.

  18. De Luca è stato condannato con sentenza nel nome del popolo.Si dimetta e dia un esempio di civiltà giuridica e politica senza aspettare i 3 gradi di giudizio,altrimenti alle prossime regionali M5S vi travolgerà e stravingerà.

  19. Condannato per Abuso di ufficio. con un sindaco che si prende le responsabilità, l’unico modo per farlo fuori. Non mi piace questa cosa.

  20. X giustizialista….il m5 e che cosa e’. Cioffi e company ma andate a cag…siete ridicoliiiiiiiiiiiiiiiii.

  21. E lei cosa è??? Un gigante sconfitto dal nano.M5S con Cioffi e company almeno hanno un senso critico nel sensibilizzare il popolo,infatti Grillo non è candidato alle poltrone proprio perchè ha subito una condanna.Decenza vuole che De Luca si dimette altrimenti alle prossime elezioni il popolo sdegnato darà una valanga di voti a M5S.Per quanto riguarda i suoi problemi di dissenteria (Diarrea) sicuramente dipende dal terrore che lei inizia a sentire in quanto avverte un forte avanzamento di voti a favore di Cioffi e del M5S.

  22. Si alza la cresta quando s’intravede l’avversario in difficolta’ per un giudizio che mortifica il lavoro svolto e la passione nel farlo…..degno rappresentante di quella misera realta’ a nord di Salerno,sostenitore a chiacchiere di legalita’,sviluppo e occupazione hai perso l’ultima occasione da ex militare di dare un po’ di dignita’ ad una destra che ha perso valore onore e lealta’….

  23. Si alza la cresta quando s\’intravede l\’avversario in difficolta\’ per un giudizio che mortifica il lavoro svolto e la passione nel farlo…..degno rappresentante di quella misera realta\’ a nord di Salerno,sostenitore a chiacchiere di legalita\’,sviluppo e occupazione hai perso l\’ultima occasione da ex militare di dare un po\’ di dignita\’ ad una destra che ha perso valore onore e lealta\’….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.