Pellezzano: Guardie Ambientali e Telecamere trappola per interrompere il continuo conferimento dei rifiuti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Rifiuti_Pastena_2L’amministrazione comunale di Pellezzano, su proposta dell’Assessorato all’Ambiente, ha attivato le Guardie Ambientali Volontarie per rendere più stabile e più capillare il controllo del deposito dei rifiuti e consentire una maggiore differenziazione. Questo vuole essere un aiuto ai cittadini che vogliono mantenere la loro città pulita e serve a ricordare a quelli più disattenti le regole da osservare. Un nucleo di Guardie ambientali volontarie presterà servizio nella città a partire da lunedì 26 Gennaio effettuando vari turni settimanali articolati in varie fasce orarie diurne e notturne. Affiancheranno i vigili urbani nell’opera di vigilanza dell’ambiente urbano, per quanto riguarda il controllo del rispetto di tutte quelle norma di tutela igienico -sanitaria.

“C’è la massima determinazione – dice l’Assessore all’Ambiente del Comune di Pellezzano dott.ssa Antonella Aliberti – finalizzata a scoraggiare comportamenti ed azioni dei cittadini che danneggiano l’igiene pubblica: esposizione dei sacchetti dei rifiuti fuori orario, mancato rispetto della raccolta differenziata, mancata raccolta delle deiezioni dei cani da parte dei proprietari. Saranno inoltre istallate a breve delle Telecamere Trappola itineranti per monitorare i siti più esposti ad accumulo di rifiuti indifferenziati che ledono l’immagine del nostro territorio e che richiedono costi aggiuntivi per raccolta e smaltimento. Gli interventi delle G. A. V. – conclude l’Assessore – soprattutto nel primo periodo, saranno volti ad un’azione informativa atta a ricordare ai cittadini le regole in materia di differenziazione dei rifiuti”.

“E’ un altro impegno – dichiara il sindaco dott. Giuseppe Pisapia– in direzione della crescita della cultura ambientale sul territorio. Un impegno istituzionale che ben si salda con un impegno di volontariato a tutela e salvaguardia dell’ambiente. Auguro a tutti un buon lavoro”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Qualche dritta sulle zone da tenere sotto controllo:
    – Strada provinciale 129, che attualmente è un immondezzaio a cielo aperto
    – Via dei Greci (SS 88), in prossimità dell\’ingrsso della cava
    – la \”nuovissima\” via De Iuliis, che a pochi mesi dall\’inaugurazione ha già qualche ricordino posto ai suoi lati

    Inoltre, sarebbe interessante identificare quei \”bravi cittadini\” che gettano, ormai quasi per abitudine, dai finestrini delle loro auto cartoni di pizza, bottiglie di birra e sacchetti dei fast food (azioni riscontrabili in via Tenente Farina e via Ferrovia).

  2. Vorrei vedere se fanno le multe ai cavalli, mucche c’è tori che si aggirano sul territorio con pericolo x automobilisti e ped oni

  3. Invece di buttare soldi per le telecamere perché non pagate puntualmente la pellezzano servizi….tutto questo non accadrebbe. Colpa vostra che non pagate per questo i rifiuti non vengono raccolti come da programma e di conseguenza si accumulano e tutte le buste vengono distrutte da queste mucche pazze, cani randagi, ecc…che popolano il paese. Se non sapete organizzare niente, cercate di organizzarvi con dei contenitori per la raccolta differenziata, tutto lo schifo per strada non esisterebbe.

  4. Multare proprietari di vacche e cavalli spetta alle guardie regionali e in primis alla polizia locale. Le telecamere hanno una funzione atta a riprendere quel tizio che spesso viene da fuori e lascia la busta dove capita. I rifiuti sulla SS.129 sono già stati segnalati e si attendono i tempi di attesa previsti per lo smaltimento legale.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.