I fatti del giorno: domenica 25 gennaio 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiMARTEDI’ VIA A CONSULTAZIONI RENZI PER ELEZIONE PRESIDENTE
MOVIMENTO CINQUE STELLE NON PARTECIPA. GRILLO ACCUSA PREMIER

Cominceranno martedi’ le consultazioni del premier Matteo Renzi
che porteranno alla scelta del nuovo Capo dello Stato. Saranno
all’incontro tutte le forze politiche tranne il Movimento Cinque
Stelle. ”Sei un buffoncello che ricatta tutti” e’ l’accusa di
Grillo a Renzi. ”Ce ne faremo una ragione” replica il
vicesegretario Deborah Serracchiani al no dei Cinque Stelle.
—.

GOVERNO TOKYO RITIENE AUTENTICO VIDEO DECAPITAZIONE OSTAGGIO
PER LIBERTA’ ALTRO OSTAGGIO CHIESTO SCAMBIO PRIGIONIERI

Il governo di Tokyo ritiene ‘verosimilmente autentiche’ le
immagini che mostrano la morte di Haruna Yukawa, l’ostaggio
giapponese decapitato dai militanti dell’Isis. Per la liberta’
dell’altro ostaggio i jihadisti chiedono uno scambio di
prigionieri, e la liberta’ per Sajida al-Rishawi, arrestata nel
2005 ad Amman, unica superstite di un quartetto di kamikaze.
—.

GRECIA AL VOTO. PARTITO SYRIZA DI TSIPRAS SUPERFAVORITO
TIMORI PER USCITA GRECIA DA UE. OCSE: NON ACCADRA’

La Grecia al voto. Protagonista Alexis Tsipras e il suo partito
di sinistra Syriza, favorito per la vittoria. Syriza non sembra
pero’ poter governare da sola. Timori per un’uscita della Grecia
dall’Unione europea. ”Non credo che accadra”’ dice l’Ocse.
—.

PRESIDENTE CORTE APPELLO MILANO: NORD OCCUPATO DA MAFIA
PROCURATORE GENERALE CORTE APPELLO ROMA: CRIMINE NEL CALCIO

Il Nord “occupato” da clan mafiosi e ‘ndrine’. All’inaugurazione
dell’anno giudiziario nei distretti la denuncia e’ del
Presidente della Corte di Appello di Milano Giovanni Canzio.
”Crea forte preoccupazione l’infiltrazione della criminalità
organizzata nel mondo del calcio” aggiunge il Procuratore
generale presso la Corte di Appello di Roma Antonio Marini.
—.

STRAGE IN UCRAINA, 30 CIVILI MORTI PER RAFFICA DI MISSILI
ALTO RAPPRESENTANTE UE MOGHERINI A PUTIN: STOP ESCALATION

Strage in Ucraina a Mariupol. Raffica di missili sulla periferia
della città e almeno 30 civili morti. L’alto rappresentante
della politica estera Ue Federica Mogherini chiede a Putin di
”usare la sua influenza” per fermare l’escalation.
—.

CONFINDUSTRIA: ESPANSIONE BCE RILANCERA’ ECONOMIA ITALIANA
DRAGHI: RADDOPPIARE SFORZI PER RIFORME. OCSE: RENZI ISPIRATO

L’espansione monetaria della Bce rilancerà l’economia italiana.
Lo dice Confindustria, che calcola una spinta dell’1,8% in due
anni. Draghi ai governi: raddoppiare gli sforzi per le riforme.
Endorsement Ocse a Renzi:”E’ un leader ispirato”.
—.

CONTINUA LA CRISI MILAN: 1-3 CON LA LAZIO NELL’ANTICIPO
PARIS SECONDO PER DUE CENTESIMI NELLA LIBERA KITZBUEHEL

Continua la crisi-Milan: 1-3 con la Lazio nell’anticipo. 2-1 del
Cagliari al Sassuolo. Dominik Paris secondo per due centesimi
nella libera di Kitzbuehel. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.