I fatti del giorno: venerdì 30 gennaio 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiCOLLE, MATTARELLA RICOMPATTA PD. BERLUSCONI: TRADIMENTO
M5S SCEGLIE IMPOSIMATO. OGGI SECONDA E TERZA VOTAZIONE

Stamattina dalle 9:30 il Parlamento torna a votare per eleggere
il capo dello Stato: dopo la prima fumata nera di ieri, oggi
seconda e terza votazione; domani l’attesa quarta chiama. Renzi
punta su Mattarella: nome che ricompatta il Pd, conquista Sel ma
che fa gridare Berlusconi al tradimento del patto del Nazareno;
M5s sceglie di votare Imposimato.
—.

UE: GRECIA; SI TRATTA AD ATENE,OGGI TSIPRAS VEDE DIJSSELBLOEM
ATTESI DATI DISOCCUPAZIONE AREA EURO, STIMA ITALIA E PIL USA

Si tratta ad Atene: ieri l’incontro tra Tsipras ed il presidente
dell’Europarlamento Schulz, mentre oggi sarà la volta del
presidente dell’Eurogruppo Dijsselbloem. Attesi da Bruxelles i
dati sulla disoccupazione dell’aerea euro; dagli Usa quelli sul
pil; l’Istat diffonde la stima provvisoria dei dati sulla
disoccupazione a dicembre 2014.
—.

ISIS: SCADUTO ULTIMATUM, INCOGNITA SORTE OSTAGGI
EGITTO: ATTACCHI IN SINAI, DECINE DI VITTIME

A trattativa fallita e ultimatum scaduto, non si hanno ancora
notizie certe della sorte del giornalista giapponese e del
militare giordano in mano all’Isis. In Sinai un’ondata di
attacchi coordinati hanno fatto almeno una trentina di morti e
decine di feriti. Paura in Olanda: un uomo armato ha fatto
irruzione in studio ed è stato arrestato in diretta tv.
—.

ELENA CESTE, ARRESTATO IL MARITO. GIP:LA VOLEVA ‘RADDRIZZARE’
STUDENTESSA RITROVATA MORTA NELL’AVELLINESE, OGGI L’AUTOPSIA

E’ stato arrestato il marito di Elena Ceste: l’uomo l’avrebbe
uccisa perché la riteneva infedele e da “raddrizzare”, dice il
gip. Ritrovata morta Giuditta Perna, studentessa universitaria
di 27 anni scomparsa dieci giorni fa nell’Avellinese: oggi
pomeriggio l’autopsia. Stamani a Milano udienza del presunto
killer accusato dell’omicidio della coppia in via Muratori.
—.

TERREMOTI, SCOSSA MAGNITUDO 4.1 IN PROVINCIA DI UDINE
ALL’1:45 SULLE ALPI GIULIE, NESSUN DANNO SEGNALATO

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata registrata
all’1:45 sulle alpi Giulie, nella provincia di Udine. Il sisma
ha avuto ipocentro a 6,2 km di profondità ed epicentro in
prossimità dei comuni di Amaro, Moggio Udinese, Resiutta e
Venzone. Non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone
o cose.
—.

CALCIO. MILAN, ARRIVA DESTRO. ROMA: STROOTMAN KO, TORNA KEITA
SERIE B, STASERA ANTICIPO BARI-FROSINONE

Galliani e una folla di tifosi hanno accolto ieri a Milano il
nuovo acquisto rossonero Mattia Destro, in prestito dalla Roma
con diritto di riscatto a giugno. I giallorossi perdono intanto
Strootman: oggi dovrà essere nuovamente operato al ginocchio;
ritrovano invece Keita, in rientrò dalla Coppa D’Africa già
oggi. Stasera in campo Bari-Frosinone, anticipo della 24ma di B.
(Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.