Sanità, Cinque milioni di euro impegnati per il PO di Vallo: proseguono i lavori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Asl_SALERNO_Antonio_Squillante_5Il direttore generale Antonio Squillante, comunica che cosi come disposto nell’atto deliberativo n. 495 del 26/11/2013 sono stati completati, collaudati e consegnati i lavori di adeguamento funzionale presso il Presidio Ospedaliero di Vallo della Lucania per il quale sono stati impegnati circa 5 milioni di euro relativamente a:

Percorsi sale operatorie ortopediche;

  • Centralizzazione allarmi;
  • Impermeabilizzazione copertura U.O. di Ostetricia;
  • Pavimento corridoio Rianimazione;
  • Infissi Rianimazione;
  • Adeguamento impianto Gas Medicinali;
  • Adeguamento normativo impianto aeraulico filtrante Sala operatoria centrale;
  • Realizzazione nuova centrale termica;
  • Allarme antintrusione Farmacia;
  • Adeguamento impianto di raffreddamento Magnete sito di R.M.;
  • Collegamento con centrale allarme frigo- emoteche per accreditamento regionale CIT;
  • Sistemazione parziale parcheggio dipendenti con realizzazione di n. 2 scale;
  • Impermeabilizzazione coperture sovrastante le UU.OO. di U.T.I.C. e Chirurgia Generale;
  • Protezione interna scale (Psichiatria);
  • Infissi di piano esterni all’ U.O. di Psichiatria.

Risultano invece in esecuzione i lavori di ultimazione per la sistemazione delle aree esterne, parcheggi, e trasformazione a GPL  della centrale termica.

Sono stati inoltre completati i progetti esecutivi definitivi i cui seguenti lavori saranno presto oggetto di appalto:

Sala operatoria di Ostetricia e Ginecologia;

  • Percorsi sala operatoria centrale;
  • Intonaco esterno ala Di Spirito e ala Schiavo;
  • Infissi ala Di Spirito e ala Schiavo;
  • Rifacimento bagni ala Di Spirito e ala Schiavo.

“I lavori completati – ha dichiarato il direttore generale Antonio Squillante – rappresentano un ulteriore passo per la riqualificazione strutturale e tecnologica dei PP.OO. dell’ASL Salerno e testimoniano l’interesse di questa Direzione per l’intero territorio provinciale. La riqualificazione e la manutenzione degli edifici ospedalieri della provincia di Salerno e la loro moderna ed adeguata dotazione tecnologica costituiscono il presupposto fondamentale per garantire un’assistenza qualificata ed elevati standard di cura; infatti l’attenzione per gli standard strutturali ed alberghieri dei Presidi ospedalieri è importante almeno quanto la qualità dei professionisti e delle apparecchiature in essi presenti. Abbiamo, con il nostro costante e quotidiano lavoro,  provato a cambiare nei limiti temporali ed economici che ci sono stati consentiti l’offerta di salute in Provincia di Salerno. Siamo certi che buona parte di questo risultato è stato raggiunto”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.