Salerno: entro un mese e mezzo Lungoirno completata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
Sottopasso_Lungoirno_Via_Vinciprova_5“La rotatoria finale della Lungoirno è tracciata: entro un mese e mezzo inauguriamo tutto il tratto conclusivo. Fra circa 20 giorni si conclude anche il parco di via Buongiorno. Entro fine febbraio si inaugura il viale di Porta Est. Proseguono i lavori anche al Trincerone Est: la piazza sarà più di arredo urbano che di parcheggio. Il 4 febbraio si aggiudicherà la gara per l’Umberto I.

Sono ancora in corso i lavori per la verifica dei progetti per il completamento della Cittadella Giudiziaria. Sono state realizzate operazioni di bonifica a Matierno e al rione Petrosino. E’ stato messo in sicurezza l’ex edificio della scuola elementare di Matierno. Lunedì si inaugura una struttura per minori realizzata in un edificio sequestrato alla criminalità: qui i locali ce li prendiamo e li usiamo, in altre parti d’Italia vengono abbandonati e spesso ri-occupati”. Lo ha detto il Sindaco De Luca a LIRATV nel corso del consueto appuntamento del venerdì

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. La Lungoirno è un progetto di 50 anni fa e De Luca ha avuto la fortuna di essere capitato nel momento migliore! Poi De Luca si è messo a dire che in tot anni si completava. D’altronde è una strada di pochi km e la sede urbana è già consolidata. Sono passati 100 anni!! e adesso ne vediamo la fine della realizzazione!! E allora? Che merito ne avete? Sulla Cittadella Giudiziaria …. chi non schifa De Luca? Non si doveva fare qui ed era meglio!! Ma se si doveva fare qui si avrebbe dovuto fare un progetto faraonico con tanto di abbellimenti per tutti i cittadini limitrofi alla zona… 1) Eliminare lo scalo ferroviario; 2) fare un parco urbano non per i cani; 3) dotare i ulteriori parcheggi la zona; 4) fare un palazzo di giustizia avveniristico vista la centralità della zona. La Lungoirno così si sarebbe potuto diramare non solo su via Torrione ma anche direttamente su piazza Vittorio Veneto facendo diventare quel poco di stazione una fermata della metro!! Ciao.

  2. A Salerno non mancano le persone geniali! Adesso abbiamo anche il nuovo Urbanista, non ci facciamo mancare nulla! Ci offre tutto il quadro d’insieme! Veramente geniale!

  3. Peppino, ma tu sei sprecato qui a Salerno, che ci fai qui, vai fuori, apri i tuoi orizzonti. Ma mi faccia il piacere.

  4. qui non si fanno critiche, commenti e riflessioni. qui si fa solo il tifo x il duce di salerno. i suoi sudditi non fanno proposte, non si pongono domande, si fanno comandare come un gregge di capre fa con il pastore. se qualcuno si azzarda a criticare, o solo a porsi domande sull’operato di deluca, è contro salerno e deve andare via. questo è il risultato del ventennio del duce lucano. quindi non ti meravigliare dei commenti, e non preoccuparti troppo, il tempo è galantuomo…

  5. Quello che ha detto Peppino Ciro……non è fantasia…
    il progetto è precedente al sindaco De Luca.
    è anche fuor da ogni dubbio che a molti cittadini non piace la struttura ( gusti ). Che considerando la semplicità della cittadella…i tempi sarebbero dovuti essere minori.
    che ha Salerno mancano zone di parcheggi….e quando sarà finita quest\’opera, i cittadini avranno ancora più problemi di parcheggio e di traffico.
    Non sono un urbanista…..ma sarebbe stato saggio delocalizzare la cittadella giudiziaria….immagino però gli scontri politici con avvocati e avvoltoi nel spostarlo fuori dal centro. La casta avrebbe dato fastidio e accelerato la caduta di qualcuno.
    una cosa che non capisco….ed è vergognoso……perché quando qualcuno la pensa in modo contrario deve essere invitato ad andare fuori dai piedi……. voglio solo aggiungere.. De Luca è sindaco di Salerno da molti…ma molti anni….ha cercato di cambiare l\’aspetto della città… per i tanti non residenti ha un aspetto \”straordinario\”.
    mi elencate però 4 grandi opere iniziate e completate? se volete…vi faccio un elenco molto più lungo delle opere non completate o con tanti ma tanti problemi e debiti che hanno portato.
    buona serata e cercate di essere buoni con le critiche

  6. Come godo nel leggere queste cose.. finalmente qualcuno con un poco di sale in zucca…bravi peppino e salerno74…scrivete la verità sul RAIS di Salerno…colui che del clientelismo politico ne fa del suo pane quotidiano…qst sono quattro lecchini che di sicuro sono suoi scagnozzi messi a fare questo…criticare ogni persona che ha sulle palle De Luca…mettetevelo bene in testa che il plurindagato sta facendo la fine di zu Silvio…

  7. Prima cosa bisogna tener conto dei poteri limitati di un Sindaco: infatti soprattutto le Grandi Opere devono essere finanziate dall’Unione Europea, dallo Stato, dalla Regione e quindi il Comune deve essere efficace nell’aggiudicarsi i finanziamenti, poi per far arrivare i soldi al massimo può sollecitare la sburocratizzazione delle procedure, non certo autofinanziare centinaia di milioni di €. La Cittadella Giudiziaria, la LungoIrno, il PalaSalerno, la Metropolitana, l’Aeroporto, la Galleria di Porta Ovest, il nuovo Trincerone Est, la Stazione Marittima, il Fronte del Mare (Piazza della Concordia + Piazza della Libertà), etc, etc, sono tutte opere dalla portata per così dire Biblica se costruite tutte insieme in una città medio-piccola come Salerno. Altresì un Sindaco come De Luca è stato abile proprio in questo, ossia a lanciare contemporaneamente una notevole quantità di Grandi Opere che se l’Italia fosse un’altra nazione (leggasi seria) a quest’oggi la qualità della nostra vita e la ricchezza della città sarebbe effettivamente di gran lunga migliorata. In definitiva dovremmo essere più grati al Sindaco De Luca, alla sua fermezza civica, alla sua qualità gestionale….in futuro probabilmente (speriamo di no) ci troveremo a fare i conti con dei veri fannulloni…. ai voglia dopo a rimpiangere il Sindaco-Fascista!!!!

  8. io sono abbastanza ignorante….ma di solito si presenta un progetto…con relativi grafici….con computo metrico….analisi prezzi etc….dopo di che si aspettano i finanziamenti…in caso in cui il progetto sia passato.
    poi si fa una gara di appalto…a miglioria o a ribasso..e poi si da incarico alla ditta appaltatrice…….
    a Salerno come per magia le imprese falliscono. ora faccio un esempio banale e da prima elementare.
    cantiere A finanziato per 10 milioni
    vince impresa pingo con ribasso del 10 %…..quindi si dovrebbe terminare il lavoro per 9 milioni…benissimo
    la ditta esegue lavori x 2 milioni…..verrà pagato con SAL per importi minori o al massimo uguali ai lavori eseguiti…..fallisce? benissimo…rimangono 7 milioni almeno per affidare ad altra ditta i lavori……beh i soldi che sono arrivati che fine hanno fatto?? dovevano servire per terminare quell’opera e non altre opere per campagna pubblicitaria….. io non sono contrario a De Luca…. non mi interessa molto…. però il potere dei sindaci negli ultimi anni e i soldi che sono arrivati sono enormi rispetto al passato….mi sarei aspettato qualcosina in più da un sindaco che si trova sulla poltrona da diversi anni.
    si sente in tv…volevo fare ma non ho avuto il tempo per farlo…..qui le motivazioni quali sono?

  9. è un progetto di 2000 anni fa e sarà restaurato per renderlo calpestabile ma nessuno si permette di dire a Roma che è un progetto appunto di 2000 anni fa. Pur di parlare male del Sindaco sareste capaci di rinnegare vostra madre. Visto che siete così bravi a giudicare la prossima volta candidatevi voi e vediamo che cosa siete capaci di fare.

  10. Demagogia .
    Lungo irno progetto di Giordano.
    È ridicolo fare tremila inaugurazioni senza che l’opera sia terminata. .. qui non stiamo facendo campagna elettorale contro de Luca. …. è un dato di fatto.

  11. Questo è un altro progetto approvato dalla giunta Giordano, inoltre la stessa doveva essere collocata, giustamente e con il parere favorevole dei magistrati, nei pressi della Centrale Del Latte, poi è arrivato, sua maestà De Luca e la ricollocata,luogo del tutto inadeguato a quella struttura.
    De Luca, in questi anni, non ha fatto nient’altro che portare avanti quello che già era stato avviato da Giordano, con l’unica differenza che il RAIS pensa a rimanere tra le mura cittadine e cede i suoli pubblici ai fini privati (CRESCENT) per i propri interessi personali, al contrario Giordano pensava ad una città Metropolitana e quindi anche al contesto che circonda la città di Salerno….Inoltre Giordano era definito, per la sua umiltà, a differenza del RAIS, il sindaco della gente…Questo, invece, è un pazzo megalomane e opportunista che deve quello che ha oggi ad un certo Carmelo Conte, persona alla quale Giordano ha detto di NO…quindi sudditi di De Luca tacete che è meglio!!!

  12. a me nessuno mi paga per dire quello che penso……a te qualcuno ti paga per dire quello che gli altri pensano????

  13. Comunque appartenete alla categoria dei quaquaraquà.Vi ricordate che il fiume Irno doveva essere coperto,significava che alla prima alluvione succedeva la catastrofe, io credo che era umbriaco il progettista di allora,La giunta De Luca ha riprogettato tutta la lungo irno arrivando fino a via dei Greci,ha dovuto riqualificare la zona industriale di Fratte con il Comune di Pellezzano,o vi siete dimenticati che era interessato un altro Comune,poi ha dovuto rifare e coprire iil fiume a via Nizza,che non esisteva nel progetto precedente,un lavoro massacrante e costoso, e rifare tutto il tratto co espropri e abbattimenti per fare il vialone che porta ai sottoppassi,la strada era progettata sopra al fiume.PEPPINO E QUALCHE ALTRO SCIENZIATO STATV ZITT CHE FATE NA BELLA FIGURA,PO SE NON VI PIACE dE lUCA DITELO,CHE NESSUNO VI PENSA, IO SE FOSSE A VOI CHE SCHIFATE L’OPERA,QUANDO SARà APERTA PER ANDARE ALLA PISCINA COMUNALE E PARAGGI DOVRESTE ANDARE A FARE I GIRO SUL CARMINE,SCENDERE VI PRINCIPATI,E FATE IL LUNGOMARE,SOLO COSI POTETE ESSERE ACCORDO CO CERVELLO,IO INVECE IN 5 MINUTI DA FRATTE STO A TORRIONE………IATV A CURCA’

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.