Maltempo a Capaccio: Sindaco Voza, mettere subito in sicurezza argini Sele

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Alluvione-salerno-esondazione-sele

Questa mattina su invito del Sindaco di Capaccio dott.  Italo Voza, si è tenuta presso ilConsorzio di Bonifica di Paestum una riunione con i Presidenti dei Consorzi di Bonificadi Sinistra e Destra Sele e con il Segretario Generale dell’Autorità di Bacino ing. Pasquale Marrazzo. Si è fatto il punto della situazione dei danni sugli interventi di somma urgenza e sulla pianificazione di altri interventi necessari. Il Sindaco ha evidenziato la rabbia, lo sgomento e la paura dei cittadini ed ha chiesto all’ing. Marrazzo di farsi portavoce anche lui della necessità che il Genio Civile e la Regione Campania, che hanno competenze e responsabilità, organizzino immediatamente gli interventi di somma urgenza per la messa in sicurezza degli argini del fiume Sele.

Ha ribadito che il Comune, pur non avendo una specifica competenza in base alla vigente normativa in quanto questa appartiene alla Regione ed al Genio Civile, di fronte alle difficoltà dei propri cittadini e delle imprese agricole e zootecniche, si è reso capofila di due progetti per la sistemazione degli argini (già presentato dal Consorzio di Bonifica e non finanziato dalla Regione) e per la manutenzione ordinaria dell’alveo che è colmo di alberi, arbusti, canne etc. Il Sindaco, che è in attesa di essere convocato in Prefettura chiederà, in quella sede, che gli atti amministrativi, relazioni, verbali, pareri ed esiti di riunioni vengano resi pubblici affinché ogni cittadino possa verificare l’operato degli organi e degli uffici coinvolti. I Presidenti dei due Consorzi di Bonifica hanno convenuto di sostenere l’azione del Sindaco e di tenere al più presto la riunione in Prefettura.

Il Segretario Generale dell’Autorità di Bacino Ing. Marrazzo ha portato la propria vicinanza e solidarietà e si è impegnato a svolgere con la massima tempestività qualsiasi provvedimento rientri nelle competenze dell’Autorità rilevando di aver già inviato due progetti sul Sele alla Regione per i necessari finanziamenti. Il Sindaco tiene anche ad evidenziare che in queste ore i volontari della Protezione Civile, la Polizia Locale, i Vigili del Fuoco ed i volontari di ogni tipo, con il personale, mezzi ed attrezzature del comune sono a disposizione dei cittadini e delle imprese per qualsiasi necessità. L’Amministrazione Comunale, su proposta dello stesso Sindaco dott. Italo Voza, ha disposto di costituire un fondo di solidarietà per i cittadini colpiti dall’esondazione del Sele.

L’Amministrazione ha deciso di finalizzare, con fondi del proprio bilancio, un primo intervento di 100.000,00 euro. La volontà è di  intervenire ad almeno parziale ristoro dei danni subiti all’interno delle abitazioni. Nei prossimi giorni verranno rilasciate le disposizioni da parte degli Uffici Comunali  per rendere attuative la misura. Intanto a seguito dell’esondazione del fiume Sele, con ordinanza n. 15 del 31 gennaio 2015 è stata disposta la chiusura, per le giornate di lunedì 2 e martedì 3 febbraio, della scuola dell’infanzia di Precuiali, della scuola primaria di Gromola e della sede di Gromola dell’istituto alberghiero.

Già da oggi  ogni cittadino potrà segnalare i danni subiti nelle  proprie abitazioni  al Centro Operativo Comunale di Gromola (tel 0828 8614447 e-mail  alluvionatisele@comune.capaccio.sa.it )

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.