Mendicino dalle polveri bagnate, bomber con il freno tirato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Salernitana_Lamezia_20_esultanza_MendicinoProsegue la fase poco positiva attraversata da Ettore Mendicino, bomber dalle polveri bagnate, ancora a secco da quando è rientrato dopo lo spiacevole incidente sul campo del Matera. L’attaccante laziale doveva rappresentare il rinforzo casalingo della Salernitana ma nelle ultime settimane Mendicino non sembra attraversare un periodo particolarmente positivo e non pare ancora al meglio della forma psicofisica. La stagione dell’ex del Gubbio sta scivolando via tra alti e bassi, dovute anche e soprattutto in parte alle noie fisiche con cui ha avuto a che fare fin dall’inizio della stagione.

Dopo la preziosa rete segnata all’andata in quel di Martina, su cross di Negro, e la doppietta firmata all’Arechi con l’Aversa Normanna, infatti, Mendicino, un girone fa, si era visto costretto a fermarsi per infortunio, proprio dopo la partita dell’andata a Lamezia. Nel momento in cui stava ritrovando la migliore condizione, a seguito dello stop per problemi fisici, l’attaccante laziale si è visto costretto a fermarsi di nuovo. Inserito tra i titolari a Matera ha giocato pochi secondi prima di finire a terra a causa di uno scontro di gioco che gli aveva provocato un forte trauma cranico.

Da allora Mendicino, osservato un lungo periodo di riposo, è tornato a disposizione a fine girone di andata, impiegato col contagocce. Il suo rendimento ha evidentemente risentito di quello sfortunato episodio in terra lucana e l’attaccante stenta a fare la differenza. Anche quando ha giocato da titolare non ha inciso sulle sorti del match. Punta di movimento, Mendicino fa fatica ad inserirsi nel gioco a singhiozzo della Salernitana. Anche l’anno scorso Mendicino nella prima parte di stagione era stato frenato da problemi fisici, per poi fare il suo exploit nel girone di ritorno, arrivando a segnare in tutto otto reti (sette in campionato ed una in coppa) con la casacca granata. L’ex di Como e Gubbio spera di seguire le orme del precedente torneo e di ricominciare a fare la differenza con la maglia della Salernitana. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ma se non arriva un pallone giocabile in attacco. Mi spiegate questo povero ragazzo come fa a segnare un gol???
    Quei pochi palloni che riceve, purtroppo lui è’ sempre spalle alla porta oppure lontano dall’area. Questo non per colpa sua ma per schemi di gioco che non esistono.
    Non siete d’accordo?

  2. Menichino- mediocrino, ha data e continua a dare fiducia a Gabionetta, un reduce dei campi di calcio ormai, e tentenna magari su Mendicino, al quale solo il campo puo’ essere d’aiuto, per un continuo miglioramento della sua forma fisica.; oltre ad un gioco che sappia anche offrirgli delle chances.

  3. Il vero bomber c’è lo abbiamo in casa.Non appena il buon Mendicino si accorgerà della lavatrice caricata sulle spalle e la consegnerà nel deposito di Parente sul corso inizierà a segnare e non si fermerà piu!!!miscredenti vorrei vedre voi correre in campo con una whirlpool di 45kg sul groppone.Avete visto quando corre che sul prato dell’Arechi lascia i solchi?purtroppo è una lavatrice industriale e pesa un bel po’,ma il bomber ha promesso che già da domenica lascerà il pesante elettrodomestico nel noto negozio poc’anzi citato e non c’è ne sarà per nessuno!Forza super Mendo metti giù la Rex e torna segnare la Indesit fa il tifo per te….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.