Salernitana poco brillante, scelte condizionate dal mercato?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Salernitana_Lamezia_49La Salernitana continua a non brillare e ancora una volta si ritrova a regalare un tempo agli avversari. Contro la Vigor Lamezia, i granata pagano scelte di formazione rivelatesi poco felici e che hanno finito per influire sull’esito del match. Tenere inizialmente in panchina Negro non ha giovato alla Salernitana, tutt’altro. L’esterno pugliese quando è stato chiamato in causa, così com’era accaduto anche la settimana prima ad Aversa, ha saputo fare la differenza ed ha dato il via, nel caso della gara dell’Arechi, alla rimonta dei granata. La sensazione è che le dinamiche di mercato abbiano influito, negativamente, sulle scelte del tecnico, già alle prese con varie assenze. Poco aggressiva nella prima parte della gara, la Salernitana è apparsa poco determinata, e come spesso accade capace di affidarsi solo alle intuizioni dei singoli.

La difesa non ha retto ad inizio ripresa. Il secondo gol della squadra di Erra ha rischiato di tagliare le gambe ai granata, se Negro e Colombo non avessero evitato la beffa nella parte finale. La Salernitana scongiura il peggio, ma è chiamata necessariamente ad invertire la rotta e ad affidarsi ai giocatori più in forma per non rischiare di perdere punti preziosi. Ora si guarda avanti e con l’Ischia, altra squadra in lotta per la salvezza, come la Vigor, è vietato ripetere l’esperienza vissuta sabato scorso all’Arechi. Domani alla ripresa della preparazione c’è da fare un nuovo appello in infermeria per comprendere chi potrà tornare a disposizione in tempo utile per la partita di domenica. Nel mirino le condizioni di Bovo, uscito anzitempo e malconcio dalla precedente partita, e quelle di Gabionetta alle prese con un risentimento muscolare al polpaccio che, in teoria, dovrebbe essere rientrato. Domani il brasiliano, sulla base dei tempi stabiliti la scorsa settimana dallo staff medico, potrebbe unirsi gruppo. Moro, smaltita l’influenza torna a disposizione, a differenza di Bianchi, che tornerà tra un mese circa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. ” La sensazione è che le dinamiche di mercato abbiano influito, negativamente, sulle scelte del tecnico, già alle prese con varie assenze.”
    Sulle scelte del tecnico influiscono solo i suoi scarsi mezzi. Per i giocatori, non credo, altrimenti come spiegare la prestazione di Negro.
    Gabionetta, non corra per recuperare. C’e’ il rischio che per far giocare lui, tenga fuori un ‘altra volta Negro o Nalini. Ne sarebbe capace.
    Piuttosto, speriamo che al mercato alle battute finali, peschiamo i rinforzi giusti per attacco e centrocampo. Giusti per la B, per intenderci, altrimenti anche Scarpa andrebbe bene.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.