Salerno: picchia selvaggiamente due Vigili Urbani, arrestato commerciante 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
vigili_urbani_arrestano_immigratoUn commerciante è stato arrestato dopo aver aggredito e picchiato selvaggiamente due Vigili Urbani che svolgevano il loro lavoro in Via Trento all’incrocio con Via Loria a Salerno. Gli agenti della Municipale C.C. e V.G., queste le loro iniziali stavano effettuando il servizio viabilità in quella zona. Mentre stavano per elevare alcune contravvenzioni ad auto parcheggiate in malo modo ed in doppia fila i due caschi bianchi sono stati aggrediti con calci e pugni dal commerciante che non ha esitato di colpire al volto gli agenti. Sul posto anche altre pattuglie dei Vigili Urbani che hanno ammanettato l’uomo che sarà giudicato domani con rito direttissimo.

Sull’episodio si registra la nota di Angelo Rispoli Segretario CSA. “Quando c’è un aggressione ad un agente della Polizia Municipale è un aggressione alle persone perbene perché l’agente di Polizia Municipale è il difensore del vivere civile di una collettività – dice il sindacalista -. Esprimiamo solidarietà ai colleghi e gli auguri di una pronta guarigione e nel contempo questo episodio ripropone la questione sicurezza dei caschi bianchi.  In primis bisogna ripensare ai mezzi di autodifesa individuale in dotazione (spray ecc). In secondo luogo – aggiunge Rispoli – la Polizia Municipale va riorganizzata.

Non è pensabile che ad una certa ora del giorno presi dall’emergenza le pattuglie vengono indirizzate verso il centro cittadino lasciando sguarnita la zona orientale e quindi anche i colleghi che vi operano. Occorre, inoltre,  un accordo interforze per garantire la sicurezza in città. E’ ora – conclude il vigile urbano Rispoli – che si metta mano alla dotazione organica della Polizia Municipale dato che si può, da subito, e nel rispetto dei parametri economici fare un concorso a tempo indeterminato per almeno 20 unità”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Sicuramente saranno dei zingari islamici comunista che sono contro il magnifico De Luca! Invidiosi di un homo umile. Via questa gente dalla.Italia. itaglia agli italiani ! Loro nei loro paesi sono poveri e ignoranti perche non vonno lavorare e vogliono venire qui a fare la bella vita pagata da noi evasori!! Viva Salvini viva i fascisti. Chi veramente ama Salerno vota lega nord se no siete comunisti. Viva il capitalismo e il libero mercato, chi ha bene chi non ha mandiamolo in esilio!

  2. Ha dimenticato……..fozza ganata! I saennitani si devono svegliare se un politico ci promette di salire in serie a dobbiamo votarlo in massa!
    Dai ragazzi compatti e massivi, dai ganata dai ganata alé!

  3. stavano elevando le contravvenzioni.
    episodio squallido ed incivile da non giustificare in nessun modo.
    Ma signori Vigili per piacere scendete un pochino dal piedistallo che vi siete creati. siete uomini di Legge ed a volte purtroppo noi cittadini non la conosciamo con educazione e garbo si ottiene tutto con presunzione e voler dimostrare a tutti I costi il potere che avete purtroppo puo portare a questi gesti invivili.

  4. Tutte le sere dalle 17 in poi il tratto che va da Mercatello, fino alle porte di Torrione direzione nord, macchine in doppia fila a volonta’, e la cosa si ripete da tantissimo tempo se non mesi. Salerno è una citta’ con educazione stradale ”zero”, non da città’ europea come qualcuno la vuol definire. L’educazione e il rispetto verso gl’alri è la prima cosa.

  5. Nessuna pieta pena capitale e un verme della societa sono sempre i vigili e le alfre forze dell ordine la finanza non li vede gli ambulanti e gli abusivi

  6. solidarietà ai due vigili ma come mai Pastena mercatello torrione sempre macchine in doppia fila i fruttivendolo espongono merce sui marciapiedi i vigili passano in auto e non fanno un casso e questo avviene da anni poi una tantum fanno una multa e il coglione che ci acchiappa si sente autorizzato a reagire. Sig. Vigili fate il Vs dovere multano e reprimendo tutti gli abusi e mandate in galera La gente come questo commerciante.

  7. Purtroppo secondo il mio punto di vista quando si lascia fare alle persone i porci comodi loro,quando si và a ristabilire la legalità e il rispetto delle leggi,è troppo tardi poichè oramai pensano che sia un diritto acquisito. Io personalmente sabato scorso ho visto il corso V. Emanuele invaso da auto parcheggiate all’uscita dalla scuola da genitori che aspettavano i figli tanto per fare un esempio. Allora o si inizia seriamente a ristabilire il rispetto delle leggi,oppure lasciamo perdere perchè intervenire una tantum provoca poi queste reazioni animalesche.

  8. ci vuole la pista ciclabile da mercatello fino in centro e le telecamere lungo il percorso. sta storia addà frnì.

  9. COMMERCIANTI E STRAFOTTENTI IN GENERE SONO TALMENTE ABITUATI ALL’IMPUNITA’DA PARTE DEI VIGILI, CHE QUANDO QUESTI DECIDONO DI FARE CIO’ PER I QUALI VENGONO PAGATI SI FANNO PRENDERE DAL DIAVOLO. OCCORRE UN CONTROLLO CONTINUO E NON UNA TANTIM PER FAR CAPIRE A QUESTI INDIVIDUI QUALI SONO LE REGOLE

  10. Alcuni commenti sono le solite ciarlatanate all’italiana specialmente meridionali;piena solidarieta’alla polizia municipale!; ma mi domando,e’cosi difficile far rispettare certe regole che disciplinano la convivenza fra persone? Questo e’il prezzo che si paga per colpa di coloro che hanno fatto credere che evadere le tasse era giusto, che le regole devono rispettarle solo gli extracomunitari, che le multe giuste sono solo quelle fatte agli altri che il problema nazionale sono gli immigrati e non la corruzione,evasione fiscale e il consumo elevato delle droghe visto che in giro sono tutti pippati da coca!! Un appello alle forze municipali; avanti cosi nei controlli a tappeto su tutto il territorio e ricordate che la maggioranza dei cittadini onesti e’con voi!!il resto e’solo monnezza!!

  11. il vero probleblema è che per questa gente è un motivo di vanto picchiare i vvu..cosi gli amici possono dire cazz è un buon chist..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.