Si chiude il calciomercato: la Salernitana non batte nessun colpo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
Salernitana_Catanzaro_29La Salernitana chiude senza nessun colpo, né in entrata né in uscita, l’ultimo giorno della sessione invernale di calcio mercato. All’Atahotel Park di Milano il Direttore Sportivo Fabiani era giunto con tutte le buone intenzioni di portare una punta alla corte di Mister Menichini ma le trattative intavolate in serata sono sfumate. Due le piste principali su cui il DS aveva acceso i fari: l’ingaggio del bomber della Spal, Giordano Fioretti (l’anno scorso a Catanzaro), e quella di portare in granata l’attaccante 28enne Michele Paolucci, 28 anni in forza al Latina dove in questa stagione ha collezionato 18 presenze e 2 reti. Lo spallino aveva manifestato la propria volontà di venire a Salerno ma le due società non sono riuscite a trovare un accordo: la Spal ha alzato la posta chiedendo uno scambio “alla pari” con uno tra Calil e Mendicino.

QUESTIONE PAOLUCCI. Dopo un accordo di massima con il calciatore sulla volontà di scendere di categoria, per il centravanti scuola Juve si era trovata anche l’intesa con la società laziale ma proprio nel momento della messa “nero su bianco” alla fine tutto è saltato per le modalità di ingaggio riguardanti la durata del contratto che non hanno convinto lo stesso Paolucci. Sfuma dunque proprio sul gong il sogno di portare in granata l’attaccante 28enne che a Latina in questa stagione ha collezionato 18 presenze e 2 reti.

NEGRO RESTA A SALERNO. Alla fine Maikol Negro non si muoverà da Salerno. La volontà del calciatore di voler cambiare aria e tornare nella sua Lecce è mutata grazie agli attestati di stima che gli sono giunti in primis dai compagni e poi dal Presidente Claudio Lotito.In terra salentina va un altro ex granata, Gustavo che lascia il Novara (rimpiazzato da Della Rocca) per accasarsi in Puglia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Ma da Fabiani cosa ci potevamo aspettare?secondo me non ha più ne l’età e ne tantomeno le competenze necessarie al calcio attuale e i nomi che fa sono sempre gli stessi.Fuori per 5 anni dal calcio è rimasto ai calciatori che ingaggiava agli inizi del 2000 (Scarpa,Aronica;Bocchetti; Paolucci) e sembra ci sia rimasto male quando qualcuno gli ha detto che Cammarata aveva lasciato il calcio nel 2008,ci aveva fatto il pensierino per riportarlo a Salerno all’ultimo minuto di mercato.Comunque non appena esonererà Meneghelli si catapulterà su un suo vecchio pallino:il Mitico Agistinelli (Brini purtroppo già impegnato).
    salutiamo

  2. Fabiani e Lotito siete da schiaffi…buttare un campionato che si poteva vincere cacciando 150.000euro x una ariete da area di rigore che so tre anni che manca…VIA DA SALERNO…SCIACALLI!

  3. Per l’ ennesima volta non avete stupito nessuno. Si saprva benissimo che si chiudeva questo calcio mercato senza colpi. Al massimo prenderanno un 35enne che è fermo da un anno pagandolo 2 euro e mezzo.

  4. A questo punto lascia pensare che arriva Guazzo Svincolato e credo che sia l’attaccante che attualmente serve alla Salernitana se volete che giochi Negro, altrimenti si cedeva Negro e si giocava con due punte…..se volete Negro allora serve Guazzo che gioca benissimo alle spalle di Calil….Guazzo potrà ricoprire più ruoli punta, seconda punta e soprattutto panchinaro…Paolucci oltre la punta non faceva niente (3-4 gol a stagione nella migliore delle ipotesi) e avrebbe dato fastidio a Mendicino

  5. Il vero bomber c’è lo abbiamo in casa.Non appena il buon Mendicino si accorgerà della lavatrice caricata sulle spalle e la consegnerà nel deposito di Parente sul corso inizierà a segnare e non si fermerà piu!!!miscredenti vorrei vedre voi correre in campo con una whirlpool di 45kg sul groppone.Avete visto quando corre che sul prato dell’Arechi lascia i solchi?purtroppo è una lavatrice industriale e pesa un bel po’,ma il bomber ha promesso che già da domenica lascerà il pesante elettrodomestico nel noto negozio poc’anzi citato e non c’è ne sarà per nessuno!Forza super Mendo metti giù la Rex e torna segnare la Indesit fa il tifo per te….

  6. l’unico acquisto che dovevano fare era un ALLENATORE capace e mandare via mister Mediocritino!!!

  7. Secondo me qualcuno sta facendo la puppù fuori dalla tazza.La Salernitana ha una rosa da serie B ma nei titolari e nelle riserve in difesa,e per certi versi in attacco mentre la situazione è tragicomica a centrocampo dove….ho i brividi.A questo punto dovrebbe essere la bravura dell’allenatore a metterci una pezza ovvero attuare un metodo dove usarne il meno possibile ma allo stesso modo proteggere la squadra,l’ideale sarebbe il 4-2-3-1 mettendo MORO-PESTRIN a far filtro e i 3 dietro la punta gente che ha gamba per aiutare e tecnica per proporsi,ovvio pensare a VOLPE-CALIL-NALINI con MENDICINO punta centrale.In teoria in questi 3 potrebbe esserci anche COLOMBO che resta per me il miglior acquisto e che può ricoprire tutti e 3 i ruoli d’esterno,basso-mediano-alto.CAPPIELLO a questo punto va lanciato se GUAZZO non si è svincolato e quindi non può essere preso altrimenti non ci sono se e ma,deve tornare.CAPPIELLO è stato prestato al BOLOGNA per fare il Torneo di Viareggio…forse tanto scarso non è.Il disfattismo che leggo è fuori luogo e alla società può essere mosso solo una critica:MINICHINI.Gli investimenti fatti sotto ogni aspetto sono ingenti,Lotito merita RISPETTO così come la MERITIAMO NOI.Questo campionato può essere vinto….basta una mossa per fare scacco matto.

  8. Come si verifica puntualmente ogni anno, e dopo una sfilza di attaccanti, non è stao effettuato nessun acquisto, per il veto DIOOONNIPOTENTE Lotito, che per mille euro in più non ha fatto acquistare Paolucci (un vero bomber per la legab pro) Un grazie di cuore.

  9. Mendicino come punta centrale fará sfracelli e realizzerá come minimo 15 goal.Imminente lo scarico del frigorifero indesit (che si porta a tracolla) negli spogliatoi dell’ Arechi.A partire da domenica contro l’ Ischia senza il peso dell’ ingombrante e pesante elettrodemestico saranno “cazzi amari” per tutti.
    Forza Mendo scrollati di dosso il frigo da 90kg e in izia a correre.

    Sei tu il vero bomber!!!

  10. Se c’era da risparmiare si poteva evitare anche di andare a Milano per fare un mercato che nn c’e’ stato. Hanno detto che lasquadra nn aveva bisogno di altri innesti eppure sino alla fine hanno cercato di acquistare ( con quattro soldi) una punta spuntata. Ma bravi, avete rafforzato una squadra vendendo o meglio liberandovi dei vari Volpe, Giandonato, Munard, Castiglia, forse Pezzella e mettendo la naftalina su un attaccante che certamente nn era inferiore ai nomi circolati nelle ultime ore. Parlo di Ginestra. Avete cercato di cederlo insieme a Munard pur di risparmiare l’ingaggio. Ma dove avete studiato? nn qvete forse pagato oltre il 50% degli emolumenti senza farli giocare. Un Ginestra in panchina nn avrebbe fatto comodo? ora se volete ancora risparmiare l’ingaggio di qualche svincolato fatevela di corsa e richiamate Ginestra. Se analizziamo la rosa da inizio campionato ad oggi con le varie cessioni ed abbandoni ritenete ci siamo rafforzati? Ora capite perchè Somma nn era da Salernitana. Nn avrebbe mai accettato le varie ed evidenti imposizioni che qualcuno trama dietro il sipario. Credo che la realtà è un’altra, ovvero, nn vi è piena convinzione od interesse da parte della proprietà di andare in B. lL’interesse è solo quello di stare ai vertici solo per fare cassa. Buona fortuna

  11. Il vero colpo lo abbimao fatto non vendendo Negro e poi ve ne accorgerete.

  12. X me la rosa va bene anche così, però Menichini deve metterli bene in campo: Nalini deve giocare sempre e da esterno, poi deve mettere sempre 2 tra Calil-Mendicino-Negro e Gabionetta, il resto della squadra facesse come vuole: 3 difensori, 4 difensori, l’imprtante è che vista la mancanza del regista offensivo e la presenza di varie soluzioni in attacco schieri sempre 3 degli uomini offensivi che ha a disposizione

  13. daccordissimo con vecchia guardia: è arrivato il momento di lanciare Cappiello che sta segnando a raffica con la Berretti, vero che è un campionato minore, ma comunque le doti le ha messe in mostra

  14. Per competere con Il Benevento, l’organico della Salernitana andava rinforzato a centrocampo e soprattutto in attacco, ma cosi’ non e’ stato. Il braccino corto di Lotirchio, si e’ fatto sentire. Tutta questa voglia di B evidentemente non c’e’.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.