Mercato San Severino: “Quattro zampe per un sorriso”, progetto per i bambini con disabilità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Rocco_DAuria“Partirà nel prossimo mese di marzo il progetto “Quattro zampe per un sorriso”, un’iniziativa dell’Associazione cinofila “Il Sorriso” , presieduta da Carmelo Cotini, rivolta ai bambini con disabilità”. Lo ha detto il Vice Sindaco, assessore delegato alle politiche sociali,  Rocco D’Auria. “Il progetto” – ha spiegato D’Auria – “è stato patrocinato dall’Amministrazione Comunale e sperimentato con successo nello scorso mese di agosto e viene riproposto in considerazione dell’utilità dell’interazione degli animali con i minori con problematiche psicosociali, neuromotorie, cognitive o psichiatriche, a supporto delle terapie della medicina tradizionale”.

“L’iniziativa” – ha detto Carmelo Cotini – “si svolgerà presso il campo cinofilo in località Corticelle per la durata di tre mesi con appuntamenti settimanali, a decorrere dal prossimo mese di marzo. La partecipazione, gratuita, sarà aperta a minori con disabilità, segnalati dal settore Politiche Sociali del Comune”. “Il progetto” – ha aggiunto Cotini – “è a carattere ludico-ricreativo e di supporto alle altre attività che già regolarmente si svolgono presso il campo. I bambini, in un contesto ambientale salubre e tranquillo, avranno modo di interagire con gli animali, ricavando, da questo contatto, effetti positivi e distensivi. E’ indiscutibile l’apporto degli animali in alcune patologie ed è per questo motivo che intendiamo offrire ai bambini con difficoltà un aiuto gratuito, nella speranza di venire incontro alle famiglie che vivono questo disagio”. 

“L’associazione cinofila “Il Sorriso”” –aggiunge Cotini – “ha inaugurato, a giugno, il campo di addestramento, messo a disposizione dei soci, a Corticelle, in via Campi, per lo svolgimento di attività cinofilo-ricreative e sociali. In questo spazio, in aperta campagna, i soci possono condurre i cani in piena sicurezza per abituarli al necessario e corretto movimento ed alla socializzazione. Il campo di addestramento si avvale della collaborazione di tre medici veterinari: Veronica Sessa, Mimmo Carratù ed Orlando Paciello, docente presso l’Università “Federico II” di Napoli e Presidente dell’Ordine dei veterinari di Salerno.  Un particolare ringraziamento va rivolto a Veronica Sessa, che  ha messo a disposizione dell’associazione proprio il terreno, di 2.000 metri quadri circa.”

 

 

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. A me piaccione queste cose e mi paicciono anche moltissimo i cani, ma suggerirei all’amministrazuine di curarsi anche di un problema molto attuale, che sta colpendo i cittadini, BOLLETTE PREGRESSE ANTI 2012 che la GORI illlegittimamente vuole farsi pagare o almeno ci dica con chi sta. Fino ad oggi silenzio assoluto

  2. Le quattro zampe è il meglio che ci possa essere, sono le due zampe che sono pericolose, specialmente quando occupino cariche pubbliche

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.