Mercato senza colpi e con la partita dei rinnovi aperta per 4 granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Matera_Salernitana_23_PestrinPer fortuna in campo non vanno i direttori sportivi altrimenti il testa a testa Benevento – Salernitana lo avrebbe già vinto la squadra sannita che ieri ha scelto di non prendere parte alla passerella di Milano dimostrando, con i fatti, di essere a posto così. Fabiani, invece, prima dice che il miglior acquisto è quello che non si fa ma poi va a Milano ad inseguire calciatori. Tornando ai duelli di mercato, ed al confronto a distanza tra Benevento e Salernitana, ricordiamo che in estate Fabiani si è fatto soffiare da Di Somma, nell’ordine: Marotta, Scognamiglio, Mazzeo e De Falco. Per fare qualche esempio. Ma anche nella vicenda Herrera della Paganese, passato al Lecce, ci sono state incertezze che potevano consentire, alla Salernitana, di ingaggiare un elemento di grande talento e prospettiva.

Se poi aggiungiamo che la Salernitana si è privata di tre centrocampisti Giandonato, Volpe e Castiglia ed ha preso il solo Moro senza contare l’ex separato in casa Mounard al Catanzaro e la mancata alternativa a destra a Colombo ci rendiamo conto che, quello granata è sempre stato un mercato al ribasso dove non è quasi mai entrata in azione la voce della proprietà per dirottare, anche dalla colonia Parma o dalla casa madre Lazio giocatori che potevano servire alla causa granata. In entrata oltre Moro, Bocchetti e Perrulli e precedentemente Bovo più nulla. Il mercato granata si chiude decisamente con un saldo negativo e con l’auspicio di non dover rimpiangere tra qualche mese questi temerari atteggiamenti sul fronte mercato tenendo conto che ci sono, da oggi quattro giocatori importanti come Nalini, Gori, Tuia e Pestrin che sono liberi di accordarsi con qualunque alctro club avendo il contratto in scadenza a giugno e senza che nessuno si sia ancora mosso per proporre loro il rinnovo. Strategia questa che già in passato ha portato a perdere giocatori di valore come Gustavo che ora gioca con la maglia del Lecce.  

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. I calciatori li vogliono i contratti ?
    Oppure vogliono andare a lavorare (sempre se lo trovano un posto) e quindi i salari se li devono guadagnare con prestazioni che consentano alla squadra di vincere e sia promossa…….Quindi poche” PALLE” e pedalare….E i giornalisti a Salerno dovrebbero essere piu’ costruttivi meno detrattori xchè la gente è stufa di sentire caxxate dalla mattina alla sera….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.