Mercato senza colpi e con la partita dei rinnovi aperta per 4 granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Matera_Salernitana_23_PestrinPer fortuna in campo non vanno i direttori sportivi altrimenti il testa a testa Benevento – Salernitana lo avrebbe già vinto la squadra sannita che ieri ha scelto di non prendere parte alla passerella di Milano dimostrando, con i fatti, di essere a posto così. Fabiani, invece, prima dice che il miglior acquisto è quello che non si fa ma poi va a Milano ad inseguire calciatori. Tornando ai duelli di mercato, ed al confronto a distanza tra Benevento e Salernitana, ricordiamo che in estate Fabiani si è fatto soffiare da Di Somma, nell’ordine: Marotta, Scognamiglio, Mazzeo e De Falco. Per fare qualche esempio. Ma anche nella vicenda Herrera della Paganese, passato al Lecce, ci sono state incertezze che potevano consentire, alla Salernitana, di ingaggiare un elemento di grande talento e prospettiva.

Se poi aggiungiamo che la Salernitana si è privata di tre centrocampisti Giandonato, Volpe e Castiglia ed ha preso il solo Moro senza contare l’ex separato in casa Mounard al Catanzaro e la mancata alternativa a destra a Colombo ci rendiamo conto che, quello granata è sempre stato un mercato al ribasso dove non è quasi mai entrata in azione la voce della proprietà per dirottare, anche dalla colonia Parma o dalla casa madre Lazio giocatori che potevano servire alla causa granata. In entrata oltre Moro, Bocchetti e Perrulli e precedentemente Bovo più nulla. Il mercato granata si chiude decisamente con un saldo negativo e con l’auspicio di non dover rimpiangere tra qualche mese questi temerari atteggiamenti sul fronte mercato tenendo conto che ci sono, da oggi quattro giocatori importanti come Nalini, Gori, Tuia e Pestrin che sono liberi di accordarsi con qualunque alctro club avendo il contratto in scadenza a giugno e senza che nessuno si sia ancora mosso per proporre loro il rinnovo. Strategia questa che già in passato ha portato a perdere giocatori di valore come Gustavo che ora gioca con la maglia del Lecce.  

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. I calciatori li vogliono i contratti ?
    Oppure vogliono andare a lavorare (sempre se lo trovano un posto) e quindi i salari se li devono guadagnare con prestazioni che consentano alla squadra di vincere e sia promossa…….Quindi poche” PALLE” e pedalare….E i giornalisti a Salerno dovrebbero essere piu’ costruttivi meno detrattori xchè la gente è stufa di sentire caxxate dalla mattina alla sera….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.