Negro, rinforzo casalingo…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Salernitana_aversa_normanna_47Più che l’ultimo giorno di mercato quello di ieri è stato il Negro day. Intenzionato a partire, già da diversi giorni, l’esterno pugliese è stato trattenuto in granata, dopo una lunga trattativa in cui è stata decisiva la discesa in campo, in prima persona, di patron Lotito. Negro, dopo l’infortunio di dicembre (la frattura al volto rimediata nello scontro di gioco in allenamento con Trevisan), aveva faticato e non poco a trovare spazio al suo rientro, chiuso dall’arrivo, ad inizio gennaio dall’arrivo di Perrulli. Da allora, l’ex di Nocerina e Latina non ha più giocato titolare ed è stato al limite chiamato in causa in corso d’opera.

Non è dato sapere se l’esclusione sia stata frutto solo di una scelta tecnica o nasca da altre valutazioni, legate a dinamiche di mercato sconosciute ai più, sta di fatto che il calciatore, che fino all’infortunio stava giocando con continuità, ha chiesto a gran voce di essere ceduto. A più riprese il procuratore di Negro, Grimaldi, aveva reclamato maggiore spazio per il suo assistito, fino ad arrivare a parlare di una possibile partenza. La cessione del giocatore per la Salernitana avrebbe rappresentato un danno e, nel contempo, una beffa se Negro fosse andato in forza ad una delle dirette concorrenti. Nella giornata di ieri è sceso in campo Lotito che a seguito di un lungo colloquio telefonico è riuscito a convincere l’esterno leccese a restare in granata e a disfare le valigie.

Sempre nel pomeriggio di ieri anche il suo compagno di squadra Calil, idolo dei tifosi e sempre più leader nello spogliatoio, ha lanciato sui social l’hashstag #restaconnoinegro. Oltre alla testimonianza d’affetto proveniente dall’interno del gruppo, Negro ha ricevuto anche quella dei tifosi. Molti di loro, infatti, in serata si sono recati sotto casa del giocatore per esprimere la loro gioia per la sua permanenza in granata. Negro, insomma, è considerato da tutti il rinforzo casalingo, a patto che trovi spazio sul rettangolo di gioco. Di certo quel gol segnato all’Arechi contro il Lamezia non ha più il sapore dell’addio, ma del riscatto. Negro riparte da lì e, dopo aver siglato la doppietta con l’Aversa Normanna e segnato contro Savoia e Vigor, ora ricomincia da quattro…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Bah! Quanti vizi! Se vogliono andare via cacciateli per favore. Negro é un bravo giocatore di lega pro, ma tutte queste storie non credo proprio che siano legate al fatto di non aver giocato ( con una testa appena operata quale allenatore lo avrebbe mai fatto giocare) . La Probabilmente il Lecce gli avrà offerto qualche euro in più ….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.