Parlamentari M5S su decadenza De Luca: “Dopo 20 anni Salerno si libera del deluchismo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
bandiera_Movimento_5_Stelle_2“Nessuno può sfuggire alla legge. Neanche il sindaco decaduto Vincenzo De Luca, che da oggi è stato defenestrato dal suo trono da una sentenza della Corte d’Appello di Salerno”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta i Parlamentari salernitani del Movimento 5 Stelle Isabella Adinolfi, Andrea Cioffi, Silvia Giordano, Girolamo Pisano e Angelo Tofalo in merito sentenza della Corte d’Appello che sancisce l’incompatibilità del Sindaco di Salerno formalizzando di fatto la sua decadenza dall’incarico. “Non possiamo che essere soddisfatti dell’esito della causa giudiziaria. Ed eravamo certi che in appello sarebbe stata confermata l’ordinanza di primo grado. Nonostante il successo ottenuto grazie ai nostri avvocati Stefania Marchese e Oreste Agosto, resta il dato mortificante che sia stata, ancora una volta, la magistratura a prendere decisioni che sarebbero spettate per natura e per logica alla politica”.

“De Luca – si legge –ha provato in tutti i modi di mantenersi stretta la poltrona, in dispregio a qualsiasi legge dello Stato e al rispetto per la sua città e i suoi stessi elettori. Ha costretto un consiglio comunale a deliberare un atto (quello della cessata materia del contendere quando il governo Renzi non gli ha confermato la nomina di Sottosegretario attribuitagli da Letta) ritenuto illegittimo dai giudici. Ha sollecitato cittadini e elettori a costituirsi in un procedimento che sapeva sarebbe stato un macigno per sé e per il suo operato. Si è speso in spot elettorali e commenti pesanti contro quella parte della magistratura che ha applicato la legge che a lui non conveniva rispettare”.

“Adesso De Luca non è più un sindaco illegittimo. Adesso è un sindaco decaduto che neanche il recente decreto di reintegro del presidente del Tar di Salerno, dopo la sospensione derivata dalla condanna per abuso d’ufficio, può più salvare. “Tante sono ancora le questioni giuridico-amministrative da affrontare – dichiarano gli avvocati Marchese e Agosto – ma ora c’è un dato certo, quello sulla decadenza che neanche un eventuale ricorso in Cassazione può annullarne gli effetti”. Intanto per Sabato, 7 febbraio alle ore 10.30, presso l’ufficio dell’eurodeputata Isabella Adinolfi, piazza XXIV Maggio, 21 a Salerno, i parlamentari M5S terranno una conferenza stampa per analizzare le ultime vicende giudiziarie e amministrative che hanno colpito De Luca e la sua amministrazione.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Dato che è decaduto 2 anni fa, a tanto si rifa la sentenza ,si potrà ricandidare a Sindaco a Maggio, chi è piu esperto potrà delucidarmi in merito. A proposito quando verra consegnata a medaglia dal Presidente da Republica a quei 5 ,che sono la rovina di Salerno,ma non e detto l’ultima parola

  2. davvero una medaglia sarebbe poco, una statua ci vuole !

    Io non sto con te, non ti devo niente , io , sto dalla parte della legalità perchè se la devo rispettare io la legge, piccolo cittadino , allora la devono rispettare tutti

  3. Evvai Viciè,mi e stato confermato quello che pensavo,andiamo a votare a Maggio,ci vinciamo queste elezioni,tanta pure la destra ti voterà, a quelli delle stelle per piacere dagli un posto a Salerno pulita ,solidale vedi tu basta che i fai stare zitto se no chist so come na zecca nun se levano da tuorn, a Regione lasciamola ad altri,significa ca stann buon accussì i campani,po se ne accorgono, u necessario che Salien non va a finire int a m….e solo tu la puoi salvare.

  4. questa e la conferma che e un politico come gli altri zuga a spese dei salernitani a 2 zizze

  5. Ma perché continuate a dire palle?! Se foste davvero informati sapeste che non ha mai e dico mai preso il “secondo” stipendio.
    Come siete bravi a trascinare le masse, oggi si fa così, no?!

  6. “Zuga” a spese dei salernitani… e quali soldi, di grazia, sapete che ha preso nelle nostre tasche per metterli nelle sue. Dimostrate tutto se siete uomini veri

  7. E possibile ke ce l avete cn de luca? Visto ke vi ha trasfirmato salerno in una citta bellissima? Vorrei vedere quando arrivera un altro sindaco ke di freghera i soldi e nn fara niente x salerno poi voglio vedere se rimbiangerete lo sceriffi

  8. Per Raffaele. Grazie. Hai ragione. Quelli che parlano male di de Luca o sono di in mala fede o non sono di Salerno veri

  9. Potete fare tutto quello che volete contro De Luca, alla fine vedrete che prenderete meno voti di quelli presi alle precedenti elezioni … cioffi prendera 5 voti … la sua famiglia. andate a lavorare invece di non fare nulla al Parlamento.

  10. Vi meritate un sindaco come Pizzarotti. Non è capace neanche di decidere la chiusura delle scuole in previsione di una nevicata che ha bloccato tutto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.