EcoAmbienteSalerno: continua la tragedia per i dipendenti ex ASER

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
bandiera_cgilE’ di martedì la notizia che ai “dipendenti ex ASER” presenti in EcoAmbienteSalerno S.p.A. è stato comunicato, anche se solo verbalmente, l’avvenuta interruzione dei contratti di lavoro, nonostante agli atti vi fosse un ordine di servizio “scritto” che organizzava il servizio per l’intera settimana. E’ solo del 7 gennaio la comunicazione, per iscritto ed a firma del Presidente del Consiglio di Gestione della EcoAmbienteSalerno, dott. CAPO, di “prosecuzione dei rapporti di lavoro”.  Ad oggi non vi è mai stata interruzione sia nel servizio che nello svolgimento della  mansione ed al momento non è pervenuta ai “lavoratori ex ASER” nessuna comunicazione per iscritto avente ad oggetto l’interruzione dei rapporti di lavoro così come disciplinato dalla normativa vigente e dal CCNL di riferimento, per cui i “lavoratori ex ASER” sono a tutti gli effetti dipendenti della EcoAmbienteSalerno nonostante si stia impedendo agli stessi di prendere servizio e/o timbrare il badge.

Questa tragicommedia si protrae ormai da ben 5 lunghissimi anni e dove l’episodio in corso da all’intera vicenda i connotati dell’ennesima ingiustificabile provocazione a danno dei “lavoratori ex ASER”, che, si ricorda, allo stato attuale resterebbero senza alcun sostegno economico, in quanto privi anche della mobilità ordinaria. Senza dimenticare che sono tuttora privi di collocazione altri 25 dipendenti ex ASER a fronte di percorsi documentali inconfutabili e tutele normative stringenti nel merito della conservazione dei livelli occupazionali e delle varie e diverse esigenze di fabbisogno del personale stesso, che vede oggi la EcoAmbienteSalerno in gravissima sofferenza tecnico-operativa. Innumerevoli e gravi gli atteggiamenti che in questo momento stanno assumendo la Dirigenza della EcoAmbienteSalerno e quella del Settore Finanziario della Provincia di Salerno (dott.ssa FRONDA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. ma quando e che la dirigenza di ecoambiente venga sollevata dall incarico quando e che questa telenovela finisce penso che la dirigenza attuale di ecoambiente abbia fatto il suo tempo e i suoi danni verso i lavoratori aser che anche se maltrattati e ridotti al lastrico abbiano avuto sempre un atteggiamento molto civile in questi 5 anni anche se questi signori non meritavano un simile atteggiamento quindi signori scollatevi dalle sedie e andate via che avete fatto il vostro tempo ….GAME OVER

  2. I la voratori ex aser ad oggi si nota che tutto vogliono fare tranne che lavorare……..da tempo assieme hai sindacati cercano solo come fare pressione per eliminare i vertici di eco ambiente invece di difendere con onore il proprio diritto al lavoro senza occuparsi di fare pressioni politiche in merito…la verità potrebbe essere che la ex aser era una azienda sponsorizzata dalla sinistra che veniza usata per un contenitore di voti in campagna elettorale….il lavoro si deve conquistare e meritarlo con il sudore e la meritocrazia e non con il clientelisco politico nascondendosi dietro ad una bandiera dei sindacati politicizzati……..

  3. per lavoratore senza fare politica si vede che la realta dell ex aser non la conosci o sei un amico di chi ha distrutto l aser i nomi si conoscono voglio vedere se staresti in mezzo alla strada se vorresti lavorare o no non ti affrettare a dare giudizi se non conosci la realta ti ricordo che i lavoratori aser hanno lottato sempre con dignita e civilta e ora sono allo stremo ti ricordo che i lavoratori aser sono nel comparto della munnezza dal 1997 e hanno due leggi a favore per la ricollocazione e fino ad adesso i signori che hanno governato fino ad ieri se ne sono altamente infischiati e i lavoratori in oggetto sono apolitici non come i cumparielli delle societa ad hoc creati da i distruttori ti ricordo inoltre che nel consorzio di bacino 2 ancora oggi vengono impiegati lavoratori interinali in violazione delle norme vigenti quindi informati prima di parlare a vanvera

  4. Al signore che si definisce “lavorate senza fare politica”, credo che Lei non è per niente informato sulla vicenda ASER S.p.A. non conosce ne il lavoro svolto dai dipendenti ne i fatturati che questa Azienda ha prodotto nel corso degli anni in cui è vissuta quindi non esprima giudizi campati in aria lo dimostri coi fatti quello che afferma, per quanto riguarda invece l’argomento che i dipendenti ASER erano sponsorizzati dalla sinistra e che costituivano un serbatoio di voti in campagna elettorale vorrei precisare che chi lavorava in quell’Azienda nell’anno 2000 ha superato 2 concorsi quindi non è stato assunto per caso, inoltre, avendo vissuto quegli anni MAI nessuno ha imposto a chicchessia di votare Tizio o Caio, evidentemente quello che Lei espone e addebita ai lavoratori ASER è quanto si è verificato negli anni successivi a coloro che hanno svolto le commesse che costoro svolgevano…
    N.B. il posto di lavoro è un diritto per tutti e non ha colore politico!!!!!!!!!!!!

  5. Caro amico “lavorate senza fare politica,” bisogna dirti che tu politica la fai eccome perché ti rammendo che gli ex lavoratori Aser S.P.A hanno avuto eccome voglia di lavorare essendo anche soci dell’azienda stessa, ma purtroppo quando l’azienda e andata in mano ai politici di destra questi ultimi hanno venduto il lavoro di anni di sacrifici a ditte private a loro vicine per raccimolare uno scampolo di voti e non hanno pensato minimamente alla tragedia umana he si prospettava 34 famiglie in mezzo a una strada, persone civili, perché vorrei vedere se succedeva nelle zone del napoletano questa tragedia veniva risparmiata stanne pur certo.
    Comunque sia un Grazie di cuore a Cirielli fautore del fallimento dell’Azienda Celano attuatore del piano della morte dell’azienda insieme a Corona Presidente Liquidatore del Consorzio e ciliegina sulla torta la Caroto Mario Capo che ha addolcito il tutto facendo una bella macedonia, ma fatemi il piacere, comunque non vi dimenticheremo alle prossime elezioni vi voteremo state pur certi , giusto per fare politica.
    A dimenticavo i lavoratori ex Aser S.p.A. sono i primi assunti nel ramo della differenziata di beni durevoli gia dal 1997.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.