Cambio al vertice della Lega Navale Italiana sezione Salerno – [VIDEO]

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Lega_Navale_Salerno_MarottaSi è svolta in mattinata presso la sede della Lega Navale Italiana – Sezione Salerno, all’interno del porto turistico Masuccio Salernitano, in piazza della Concordia, la conferenza stampa di presentazione della cerimonia di premiazione del trofeo velico intitolato ad Andrea Benatti e Enrico Paglioli, storici presidenti della Lega Navale salernitana, svoltasi il 10 e 11 gennaio scorsi. L’evento è previsto sabato a partire dalle ore 18 e sarà un’occasione, per i nuovi e vecchi soci, per trascorrere una serata in musica e allegria. Ad animare la serata saranno, infatti, la sassofonista Giusi Di Giuseppe e il trombettista Corrado Pinto; a seguire il djset a cura di Edyj.

Il neo presidente del sodalizio, Fabrizio Marotta, eletto lo scorso 14 dicembre, nel corso della conferenza a cui ha preso parte anche la sua viceEmilia Smeraldo,  ha presentato le iniziative messe in cantiere per il nuovo anno associativo appena cominciato. “Il mio obiettivo è rivoluzionare il rapporto che i salernitani hanno con il mare – afferma Marotta – puntando a far diventare la sede del sodalizio il riferimento di quanti, soci e non, vogliono ampliare le proprie conoscenze sul mondo marittimo godendo appieno delle attività ad esso collegate. Particolare attenzione sarà dedicata alle fasce deboli – bambini, diversamente abili, anziani o cittadini in difficoltà economiche – per le quali saranno attivati corsi e attività adatti alle tasche e alle capacità di ognuno. La Lega Navale non è un circolo per “privilegiati” ma un’associazione che ha l’obiettivo di diffondere la cultura marinara quindi punteremo a coinvolgere tutta la cittadinanza nelle tante iniziative che intendiamo promuovere”.

Corsi di vela; lezioni di canoa, di pesca e di apnea; workshop di fotografia subacquea, trekking marino, seminari di navigazione astronomica. Questi solo alcuni dei progetti si intendono attuare nei prossimi mesi partendo già da fine mese quando prenderà il via il corso per conseguire la patente nautica (presentazione prevista venerdì 20 febbraio alle ore 18). Accanto al presidente Marotta, che con i suoi 38 anni risulta essere il più giovane d’Italia, Emilia Smeraldo, la prima donna che entra a far parte del consiglio direttivo del sodalizio marittimo salernitano dopo 102 anni dalla sua nascita: “Cercheremo di coinvolgere anche il sesso femminile nelle nostre iniziative con gare di cucina, mostre di ceramica e workshop tematici”. Dopo la festa di questo sabato, domenica 15 febbraio la Lega Navale di Salerno riaprirà le sue porte alla città per il party di Carnevale: grandi e piccoli sono attesi in maschera per trascorrere in allegria una allegra serata tra balli, giochi, lasagne e chiacchiere.

INTERVISTA A FABRIZIO MAROTTA

INTERVISTA AD ELVIRA SMERALDO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.