Iannuzzi: “Resto in Parlamento, non sono candidato a sindaco di Salerno”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
iannuzzi_foto_facebookHo letto con stupore alcune ricostruzioni giornalistiche in relazione alla modifica dell’ immagine sul profilo della mia pagina facebook. Una nuova fotografia non rappresenta affatto un mutamento del mio percorso politico. Sono ed intendo restare con orgoglio a rappresentare Salerno e la nostra Provincia in Parlamento. Può una innocente fotografia dare adito a tutto questo?”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Candidarsi o meno a futuro sindaco di Salerno deve essere una libera scelta di un eventuale e probabile candidato.
    Se questa e\’ la foto che ha scuscitato il vespaio, mi congratulo con l\’on. Iannzzi, che ha scelto di farsi fotografare accanto allo stemma di Salerno e non al vergognoso logo costato ben 200mila euro, imposto e voluto dal megalomane a spese dei cittadini.
    Il messaggio lanciato da Iannuzzi e\’ chiaro e quale immagine di Salerno sta portando in parlamento, ne sono contenta credo che stia dando un\’immagine reale, concreta di Salerno della sua storia, delle sue tradizioni e della sua cultura.
    x ovvio…, alcuni mesi fa e\’ strato pubblicato sui giornali e su internet la lista degli ex parlamentari che usfruiscono ancora della indennita\’ parlamentare e tra questi, sorpresa, c\’era anche l\’On. De Luca che saranno 10 anni che non e\’ piu\’ parlamentare.
    Poi vorrei sapere cosa ha fatto De Luca durante il periodo parlamentare per Salerno, visto che come al solito amava e ama tenere due poltrone: parlamentare e sindaco

  2. Rita ricorda solo le cose a modo suo e quelle che vuole lei. Non ricorda che De Luca ha rinunciato ad un SOSTANZIOSO STIPENDIO che avrebbe dovuto percepire dalla Regione. Il logo non è costato 200000 euro come dice Rita ma e l’importo per l’intera campagna pubblicitaria per lanciare l’immagine turistica di Salerno!

  3. ***** il burattino, il burattinaio rimane sempre lui, avete voglia di mentire spudoratamente e sperare che non si abbia memoria, anche usando inutilmente il mio nome.
    Le mie non sono palle documentatevi, avra’ pure rinunciato allo stipendio della regione, ma quello da parlamentare no, non lo dico io e’ stata un’inchiesta che ha denunciato gli sprechi della politica, tra cui risaltava l’elenco delle indennita’ percepite dagli ex parlamentari compreso De Luca.
    Il logo e’ costato ben 200.000,00 euro, abbassato sembra a 150.000,00 euro dopo il servizio di Striscia la Notizia.
    State difendendo l’indifendibile, siete bugiardi come il vostro padrone e cercate di coprire di ridicolo chi dice le cose come stanno e che a voi non garbano.
    Non potete mettere il bavaglio a chi vede e pensa diversamente da voi, vi manca solo il manganello e la purga per redimere e mettere a tacere gli oppositori del regime.

  4. per la redazione, perche’ tagliate il nome di De Biase e il mio commento?
    e’ storia che De Biase durante il suo mandato non contava nulla, era De Luca a comandare e a dirigere, fu talmente abile a tessere la ragnatela che durante l’amministrazione De Biase Salerno divento’ una cloaca a cielo aperto, abbandonata, in modo che il suo ritorno fosse roboante e avesse l’acclamazione del popolo per avere quel famoso 75% di cui tanto si vanta.
    Il restante 25% democraticamente non l’abbiamo votato perche’ abbiamo capito sin da subito il suo sporco gioco.
    Questo e’ l’amminstratore che si e’ speso per i salernitani e la citta’!
    Prego non tagliare pubblicare per intero, non c’e’ niente di offensivo in quello che ho scritto, e’ storia e noi 25% non dimentichiamo anche se voi a tutti i costi volete coprirci di ridicolo e non farci parlare, la liberta’ di pensiero non ha prezzo e non si baratta con niente.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.