Albanella: Il Comune predispone l’acquisto di arredi e attrezzature per “Rifugio Azzurro”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
municipio_AlbanellaAl via le procedure di acquisto di arredi e attrezzature per la messa in funzione del “Rifugio Azzurro”, il canile sanitario situato
nella contrada rurale di Bosco,  accoglierà i randagi catturati su territorio albanellese. I cani, al momento, sono infatti detenuti in una
struttura situata a  Cirò Marina, per mancanza di una complesso adeguato funzionante nel comune di Albanella. La giunta comunale,
guidata dal sindaco  Renato Iosca, ha dato opportune direttive al responsabile del settore Urbanistica-Edilizia comunale, che ha proceduto
con un’apposita indagine di mercato per stabilire la spesa complessiva dell’intervento. Si tratta di 11mila euro, tra arredi ed attrezzature,
che serviranno ad allestire una sala operatoria, gli uffici e i box che accoglieranno gli animali, così come previsto dai veterinari dell’Asl.

La struttura, una volta entrata in funzione, consentirà di ospitare un massimo di 180 cani, portando un risparmio alle casse comunali pari a
circa 3mila euro annui, che attualmente il Comune di Albanella versa al canile “Pet Service” di Cirò Marina per la custodia e la cura dei cani
catturati sul territorio comunale. I lavori alla struttura erano iniziati nel 2001, con la posa della prima pietra. La struttura, una
volta completata, è rimasta però vuota ed inutilizzata per anni. Ora, finalmente, si procederà all’apertura. Il complesso è destinato a
divenire un centro ambulatoriale sanitario dove effettuare attività di sterilizzazione, anagrafe ed applicazione dei microchip, per arginare il
fenomeno del randagismo.  Oltre ad accogliere i cani abbandonati, il “Rifugio Azzurro” funzionerà anche come centro per la pet therapy.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.