Eboli: impiegata comunale si lancia nel vuoto. Marito attutisce l’impatto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Ambulanza_CarabinieriTragedia sfiorata questa mattina ad Eboli dove un’impiegata comunale si è lanciata nel vuoto dalla finestra dell’Ufficio anagrafe, ma l’impatto è stato attutito dal marito, accorso sul posto quando ha saputo della minaccia della donna di farla finita e con il suo corpo ha fatto da scudo tra la moglie e l’asfalto. La donna, prossima alla pensione – come riporta il sito Stile.Tv – e nota a tutti per il suo carattere solare, ben voluta dai colleghi, per cause ancora da stabilire si è lanciata da un’altezza di circa 5 metri.

Decisiva dunque la presenza del marito che ha evitato che l’impatto fosse oltremodo violento a tal punto da non lasciare scampo alla consorte. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale, insieme ai carabinieri della locale Compagnia, che ora indagano sull’accaduto. Entrambi i coniugi sono stati soccorsi da due ambulanze del 118 di Battipaglia: la donna è stata ricoverata all’ospedale di Eboli, mentre il marito al nosocomio di Battipaglia. Nessuno dei due, fortunatamente, è in pericolo di vita: entrambi hanno riportato vari traumi al corpo ed agli arti. Intanto, i colleghi hanno espresso piena solidarietà e vicinanza all’intera famiglia della coppia, dove pare che la donna fosse alle prese con problemi di natura depressiva soprattutto sembra per lo slittamento del suo pensionamento.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Brutto male la depressione,non è visibile agli altri, e ti mangia dal di dentro….e cosa che fa ancora più male sono le persone che stanno bene che se ne escono con frasi scontate…reagisci;come se ad una persona con la gamba rotta gli dicessi, cammina e guarisci, ma con l’esercizio e con il tempo torna a camminare…purtroppo è un male difficile da curare ed ad ogni persona prende in modo diverso e soprattutto colpisce tutti anche chi sembra non gli manchi nulla, perché l’essere umano è sempre alla ricerca perenne di qualcosa, anche se ha tutto! Non c’è cosa peggiore che i moralisti e gli scontati. L’unica vera cura è far sentire queste persone amate e capite, che non significa compassione, ma empatia. Un grande in bocca al lupo ai due coniugi di una veloce guarigione fisica e psicologica!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.