Menichini: “Contro l’Ischia vietato sbagliare. Aggressività e determinazione dall’inizio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Salernitana_Martina_7_Menichini“In settimana abbiamo lavorato con molta attenzione, consapevoli che quella di domani è una partita in cui non possiamo sbagliare. Contro la Vigor Lamezia abbiamo avuto una grande reazione ma dobbiamo avere un approccio migliore alla gara fin dall’inizio, con un ritmo più intenso senza aspettare di andare in svantaggio per tirare fuori il meglio che abbiamo”. Con queste parole il tecnico Leonardo Menichini ha presentato la gara in programma domenica tra Salernitana e Ischia. “Ho provato diverse soluzioni per la gara di domani e tra queste c’è anche la possibilità di un centrocampo più infoltito con cui potremmo iniziare, ma come sempre mi riservo di riflettere fino all’ultimo”.

Sulla chiusura del mercato granata e il reparto avanzato: “Innanzitutto come ho sempre detto sono soddisfatto della rosa che la Società mi ha messo a disposizione e felice di allenare i giocatori che ho. Abbiamo attaccanti molto bravi che per vari motivi hanno avuto diversi infortuni, vedi Negro, Mendicino o Gabionetta. Sto cercando di recuperarli al meglio e sono fiducioso che possano dare un importante contributo nelle 15 partite che rimangono”. “Nutro enorme stima nei confronti di Negro” – ha proseguito il tecnico – “ho cercato di dargli minutaggio sia in settimana che domenica e ora mi sembra abbia raggiunto condizioni migliori per cui domani potrebbe partire dall’inizio. Anche Gabionetta viene da diversi piccoli fastidi ma sono convinto che il giocatore potrà regalarci gol e giocate che faranno la differenza”.

Sulla squadra allenata da Maurizi: “L’Ischia verrà all’Arechi per chiudersi, cercando di agire in contropiede con i giocatori che ha davanti. Starà a noi assumere da subito una atteggiamento aggressivo e determinato”. Sulla settimana del tecnico di Ponsacco all’indomani del pareggio contro la Vigor Lamezia: “Personalmente ho vissuto una settimana tranquilla, dispiaciuto e amareggiato come tutta la squadra per il pareggio di sabato scorso. So bene che un risultato non positivo domani potrebbe lasciare spazio a interpretazioni, fa parte del mestiere dell’allenatore, ma so anche di aver lavorato bene di gara in gara con consapevolezza ed entusiasmo tra tante difficoltà. Purtroppo non basta il nome di una squadra per avere la meglio, c’è da lottare, da soffrire e dietro questi 48 punti c’è tanto duro lavoro”.

Il tecnico ha quindi concluso: “Voglio ringraziare la tifoseria e in particolare la Curva Sud Siberiano che anche sabato scorso, nonostante fossimo sotto di due gol, non ha smesso un attimo di incoraggiare la squadra e di trasmetterci il loro supporto. Credo sia il modo migliore di fare il tifo e anche per loro domani daremo il massimo”.

Fonte US Salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.