Salerno: conferenza M5S su decadenza Sindaco De Luca: “Bisogna andare al voto entro maggio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
40
Stampa
Movimento_5_Stelle_M5S_SalernoSi è tenuta nella mattinata di sabato 7 febbraio presso l’ufficio dell’euro deputata Isabella Adinolfi in piazza 24 Maggio, alla presenza dei i parlamentari salernitani del Movimento 5 Stelle, una conferenza stampa sugli effetti della decadenza dell’ex sindaco Vincenzo De Luca e sui pesanti rilievi mossi dalla Corte dei Conti sul bilancio del Comune di Salerno. Alla conferenza erano presenti il capogruppo al Senato Andrea Cioffi, i deputati Silvia Giordano, Mimmo Pisano, Angelo Tofalo e l’eurodeputata Isabella Adinolfi via skype. Presenti anche i legali che hanno svolto un ruolo decisivo nel processo sulla decadenza, l’avvocato Stefania Marchese ed l’avvocato Oreste Agosto.

“Da un punto di vista giuridico non è possibile la candidatura di Vincenzo De Luca” – sostengono i legali -. “È’ vero che la sentenza della Corte di Appello di Salerno, confermando la precedente ordinanza del Tribunale di Salerno, ha dichiarato la decadenza dal maggio 2013, ma è pur vero che il Sindaco fino all’altro ieri ha consumato il suo mandato. Non è, dunque, ipotizzabile giuridicamente una nuova candidatura altrimenti si verificherebbe che chi ha violato la legge verrebbe pure premiato e questo non è possibile secondo l’ordinamento italiano. Per un’altra Repubblica – aggiunge Agosto – potrebbe essere possibile ma da noi no. Lo scioglimento già c’è, noi aspettiamo che il consiglio comunale, questa volta, faccia il suo dovere perché purtroppo è colpevole”. Secondo il legale ”dall’agosto 2013 il consiglio, infatti, non ha mai dichiarato l’incompatibilità di De Luca. Se avesse assunto questa sua responsabilità, Salerno sarebbe sicuramente migliorata e i consiglieri non ci avrebbero portato in questa situazione drammatica dal punto di vista morale, economico e sociale”.

Il Movimento pentastellato si sta già preparando all’appuntamento del prossimo maggio quando si dovrebbe votare il nuovo Sindaco. In merito Mimmo Pisano ha dichiarato: “Ognuno di noi ha un nome in testa. Abbiamo però l’abitudine di discuterne tutti insieme e quando sarà il momento ci prenderemo l’onore di trovare una sintesi per una lista che sarà poi certificata con la nostra normale procedura che attuerà anche uno screening giuridico su tutti i candidati, compreso quello a Sindaco”.

Intervista Avvocato Oreste Agosto

Intervento Federica Freda

Intervento Angelo Tofalo

Intervento Andrea Cioffi

Intervento Silvia Giordano

Intervento Avvocati Marchese e Agosto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

40 COMMENTI

  1. Di certo non potrebbero garantire ,posti di lavoro nelle municipalizzate fallite,come fatto in precedenza da de luca e per voi ,sarebbe un vero problema.Dovreste trovare un posto di lavoro ,come i comuni mortali.

  2. non siete degni di Salerno, andate via. QuattRo voti prenderete alle elezioni, schiavi di Grillo!

  3. Dimmi un po’ “si..si come no…mmmmm\”, ma secondo te io comune cittadino se vado in Comune a trovare un mio vecchio amico, nella sua stanza, non mi fanno entrare? Te lo chiedo veramente, per mia ignoranza, se c’è una Legge che impedisce al mio vecchio amico, di scuola per esempio, di farmi accomodare nella sua stanza. Se la conosci questa Legge me la puoi citare, per favore?

  4. Io invece voglio proprio dare una possibilità al M5S alle prossime elezioni comunali a Salerno. Credo che siano pronti per fare bene, dopo tutte le analisi di cattiva gestione, voglio vedere se riescono veramente a ridurre gli sprechi ed abbassare “le tasse locali” ai cittadini e alle imprese.
    Almeno lo spero…

  5. Avete tutta la mia ammirazione.La borghesia illuminata di Salerno è tutta con voi.Quello che non riescono a fare tutta quella vecchia pletora di politici che vogliono mantenere lo Status Quo lo farete voi.
    Forza Ragazzi Salerno e con voi.

  6. Ma che dite voi del M5S! Non sapete nulla di nulla. Addirittura alle elezioni europee sostenevate la validità del voto disgiunto. Da piangere!!! E poi volete amministrare senza un programma e senza idee. Solo a dire NO, NO e le contro proposte??? Avete da imparare e allora fatelo, calatevi sui libri.

  7. Anni d’immobilismo della vecchia politica tromboni e sapienti con la laurea che hanno dissanguato Salerno e il sud Italia.Ridi,Ridi e guarda la storia della vecchia politica e ti accorgerai che M5S con i Grillini sono l’unica realtà e alternativa a questa politica di parassiti che ingrassa le vacche e succhia ai poveri del popolo del sud.

  8. La vecchia politica? Ma se questi sono figli di democristiani! E che dobbiamo fare? Ora che i padri hanno rubato tutto quello che si poteva già da quarant\’anni a questa parte!

  9. Non siamo figli dei comunisti e nemmeno figli delle stelle,siamo figli del presente e del futuro. Vogliamo agire per cambiare. M5S.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.