Ultima chiamata per Menichini, ma il Mister è blindato dai risultati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Lupa_Roma_Salernitana_17_esultanza_gruppoVenti punti nelle ultime 10 partite, uno in meno della capolista Benevento. I numeri sono tutti dalla parte di Menichini ma gran parte della piazza muove appunti e critiche all’allenatore toscano. Eppure la Salernitana è lì a due punti dalla capolista Benevento, in piena corsa per la B. Raccontata all’esterno questa storia fa fatica ad essere credibile. Il gioco latita? In Lega Pro nessuno espirme un buon calcio. Il Benevento, ad esempio è la squadra che lì in vetta gioca peggio di tutte. Eppure è una squadra maledettamente concreta e cinica che riesce, grazie ai suoi attaccanti a capitalizzare in gol le pochissime azioni che crea. Lo stesso fa la Salernitana specializzata nelle rimonte. Una squadra tosta, quella granata, che non pratica un calcio spettacolare ma riesce, nonostante assenze, infortuni e carenze d’organico a tenere il passo. A proposito di carenze.

A mercato chiuso la società si è ricordata che le manca qualcosa lì in avanti ed ecco che il nome di Andrei Cristea 31enne attaccante romeno viene subito accostato alla Salernitana. Un buon calciatore ma che non gioca da quasi due anni. Tornando alla gara di domani sulla carta non c’è storia. C’è un abisso di punti e di qualità tra Salernitana ed Ischia eppure il derby diventa l’ennesimo esame per Menichini ed i suoi calciatori dopo lo scialbo pareggio strappato alla Vigor Lamezia appena una settimana fa. Al di là della gara di domani la Salernitana deve ritrovare quell’entusiasmo e quella serenità che ne aveva caratterizzato il cammino fino a prima della sosta e dunque dell’inizio del mercato di gennaio. Più che il bel gioco manca questo alla Salernitana, quella tranquillità che rendeva tutto più semplice e permetteva di alimentare quel patrimonio di entusiasmo ricostruito a colpi di vittorie. Oggi, invece, la Salernitana appare quasi masochista, quasi come se ci fosse una maledetta voglia di cambiare tutto, ribaltare ogni cosa a cominciare dal mister. Cambiare tutto perché nulla cambi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.