“M’illumino di Meno”: ProfAgri e Comune di Salerno insieme il 13 febbraio per la festa del risparmio energetico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
illumino_menoL’UNESCO ha dichiarato il 2015 Anno Internazionale della Luce e moltissime saranno le iniziative messe in campo in occasione di ‘M’illumino di Meno 2015’, l’undicesima giornata del risparmio energetico promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio 2. “M’illumino di Meno”, è la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sulla razionalizzazione dei consumi energetici, che si avvale da anni dell’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo e della Presidenza della Repubblica, nonché delle adesioni di Senato e Camera dei Deputati. Una occasione che il PROFAGRI vuole cogliere per sensibilizzare l’intera comunità scolastica ad un consumo intelligente di energia. L’iniziativa per il 2015, vedrà, infatti, protagoniste le scuole di ogni ordine e grado, anche quelle italiane all’estero. Il PROFAGRI, unica scuola della provincia di Salerno, che si occupa esclusivamente di agricoltura e ambiente, manifesterà simbolicamente il proprio amore per il Pianeta con iniziative speciali in tutti i plessi per mostrare come l’attenzione all’ambiente debba costituire un fulcro del discorso educativo.

Quali le iniziative che gli studenti metteranno in campo per spegnere lo spreco? Il compostaggio, metodo semplice e naturale per il riciclaggio di rifiuti organici, rappresenterà il cuore dell’evento del PROFAGRI. Contenitori per i rifiuti organici, consegnati dal Comune verranno sistemati in ogni aula e laboratorio e saranno gestiti e controllati dagli stessi alunni. Sia i rifiuti prodotti durante la merenda, sia gli scarti dell’orto/azienda agraria verranno trasformati, nel corso dell’anno, in terriccio fertile e ricco di minerali. Alle ore 10,00 l’Assessore all’Ambiente del Comune di Salerno, Gerardo Calabrese, consegnerà direttamente nelle mani degli alunni le compostiere e i sacchi di compost, omaggio dell’amministrazione cittadina. Tutti insieme, studenti, docenti, dirigente scolastico e rappresentanti del Comune, si sposteranno all’esterno, nell’azienda agraria, per sistemare e adagiare il compost nell’agrumeto adiacente l’istituto.

Nell’atrio dell’edificio, un altro gruppo di studenti sarà impegnato a preparare una merenda sana e genuina con frutta, succhi e marmellate, tutti prodotti, a km 0, targati PROFAGRI accompagnati da pane casareccio condito anche con olio sempre del frantoio della scuola. Per quella giornata, quindi, i distributori automatici di junk food ,ossia merendine e bibite zuccherate, saranno chiusi. Niente acqua in bottiglia ma solo quella del rubinetto. Ovviamente anche nella sede centrale di Salerno si spegneranno simbolicamente per un’ora tutte le luci, computer, lavagne luminose, fotocopiatrici e condizionatori. “Iniziative simboliche di silenzio energetico che hanno una grande valenza propositiva e formativa”  – commenta il dirigente scolastico Alessandro Turchi –  “per una scuola, come la nostra, che punta sulla biodiversità  attraverso la sua stessa agricoltura. Trasformare gli scarti organici in compost, è uno dei modi per contribuire, in modo significativo, all’uso sostenibile delle risorse. “

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.