Salernitana e Benevento: testa a testa per la B e per lo scettro di capocannoniere

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa

Salernitana_Benevento_22Capolista per un giorno. La Salernitana cede ancora una volta il comando al Benevento che non molla. Nel posticipo di ieri i sanniti hanno rifilato due gol alla Lupa Roma al termine dell’ennesima partita non bella ma maledettamente concreta degli uomini di Brini. Se a qualcuno interessava vedere come il Benevento reagiva sul piano psicologico alla necessità di dover vincere a tutti i costi per riprendersi la vetta della classifica è stato accontentato: il Benevento non si ferma. Eusepi e Mazzeo hanno firmato la vittoria che vale non solo tre punti ma anche una iniezione di fiducia notevole in questo testa a testa che rischia di essere risolto nel big match dell’Arechi in programma tra meno di un mese, l’8 marzo. In mezzo tre partite che determineranno la griglia di partenza della supersfida dell’Arechi. Salernitana di scena sabato a Melfi, poi l’anticipo serale con il Foggia all’Arechi, la trasferta di Torre Annunziata con il Savoia e poi il derby con il Benevento.

Sanniti di scena a Martina Franca, poi la sfida interna con il Melfi, e sempre al Vigorito il Barletta nella doppia consecutiva prima della trasferta di Salerno. I prossimi 270 minuti saranno decisivi per arrivare nelle condizioni migliori al derby. Il testa a testa intanto va avanti ed oltre alla leadership in gioco c’è anche lo scettro di bomber del campionato. Calil segna ed Eusepi risponde. Due giocatori che stanno dimostrando di attraversare un ottimo momento di forma con una differenza non di poco conto: Calil è solo al momento lì in avanti ed aspetta i gol di Mendicino e degli altri attaccanti. Il Benevento, invece può contare su una prima linea di tutto rispetto. Se non segna Euspei c’è Marotta, Alfageme o Mazzeo come accaduto ieri. Ecco perché è importante che anche gli altri attaccanti della Salernitana si diano una mossa.  

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Mazzeo 1 gol, Eusepi ha fatto gli stessi gol di Calil e Marotta qualche gol in più di Mendicino che è stato fermo per 2 mesi dall’infortunio, dove stà questo grande attacco non so, in difesa sono scarsi e a centrocampo non hanno le qualità di Pestrin,Moro e Bovo, hanno Alfageme che è un esterno mentre noi abbiamo Nalini, loro hanno Campagnacci noi Negro, scusate se è poco, con questo non sottovaluto il Benevento ma nemmeno sostengo che è superiore a noi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.