Agropoli, vertenza Comune – Corisa 4 si chiude a favore dell’ente comunale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Comune_di_AgropoliAnche la Corte di Appello di Salerno conferma la sentenza del Tribunale di Vallo della Lucania che aveva revocato il decreto ingiuntivo di 1,2 milioni di euro nei confronti del Comune di Agropoli per un presunto mancato pagamento di fatture al Corisa 4.

Va in archivio, dunque, una vicenda giudiziaria che ha avuto inizio nell’ottobre 2008 e relativa alla gestione del servizio di igiene urbana, per periodi antecedenti l’attuale amministrazione e precisamente del 2005.

Soddisfatto dell’esito il sindaco di Agropoli Franco Alfieri. «Sin dall’inizio – commenta – ci siamo opposti al decreto ingiuntivo e siamo stati sempre fiduciosi in una positiva conclusione. La sentenza della Corte di Appello dà ragione alle nostre motivazioni e alla linea difensiva».

Il primo cittadino agropolese entra nel merito della questione. «Sin dalle prime battute abbiamo contestato la cifra del contenzioso relativa alla gestione del servizio di igiene urbana e le fatture poste alla base del decreto ingiuntivo. Tra l’altro, secondo la pronuncia di un collegio arbitrale, l’importo da corrispondere al Corisa 4 era di 125 mila euro.

Inoltre, a supporto della nostra tesi, abbiamo sostenuto l’incompetenza dell’autorità giudiziaria interpellata per la presenza nel contratto di una clausola compromissoria ed abbiamo anche chiesto il risarcimento del danno per il mancato raggiungimento del limite minimo di raccolta differenziata previsto per legge. Per questi motivi, nel 2012, il Tribunale di Vallo della Lucania ha dichiarato l’incompetenza dello stesso Tribunale, specificando che la competenza fosse del collegio arbitrale, e revocò il decreto ingiuntivo. Nei giorni scorsi, dunque, la definitiva pronuncia della Corte di Appello di Salerno a favore del Comune di Agropoli».

COMUNICATO UFFICIALE COMUNE AGROPOLI

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.