Andrei Cristea si racconta a RadioBussola24: “Salerno ha grandi tifosi. Spero di andare in Serie B”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
_ALF0771_edited-1L’ultimo arrivato in casa Salernitana si racconta in una lunga intervista rilasciata a RadioBussola24. Andrei Cristea, attaccante romeno dal curriculum importante, ha esordito sabato scorso nel match contro il Melfi giocando gli ultimi scampoli di partita ricevendo tanti applausi dalla tifoseria granata presente. Nel contenitore del lunedì gli “Gli sporTaccioni”, Cristea si racconta a 360 gradi parlando del suo passato ma anche degli obiettivi per il futuro: “Ho visto due partite ma questa squadra è forte d ha tanta qualità e non può non andare in Serie B”. Sto lavorando duro per prendere subito la migliore condizione fisica ed il Mister mi ha augurato il suo in bocca al lupo per le prossime gare. Sono certo di poter dare il mio contributo alla Salernitana”. 

Poi ancora un commento sul gruppo e sull’impatto con la Lega Pro: “Questa squadra ha giocatori bravi ed esperti, ha fatto 54 punti e adesso dobbiamo essere concentrati per questo finale di stagione, dando il massimo e provando a vincere tutte le tredici restanti partite. Mi piace tanto lo spirito della squadra, il calcio in Lega Pro è più aggressivo, speriamo di vincere l’8 marzo contro il Benevento, una partita importante”. 

Cristea si lascia andare raccontando i retroscena della trattativa che l’hanno portato in granata: Il primo contatto l’ho avuto con il mio procuratore, poi ho parlato molto con Fabiani e lo ringrazio, perchè ha grande esperienza nel calcio italiano e voglio fare di tutto per ripagare la fiducia e giocare la prossima stagione in B. Ho scelto Salerno dopo aver visto anche le foto della città su internet”. Lotito? “Ci siamo sentiti. Lui è famoso anche in Romania dove molti lo conoscono anche perchè la Lazio ha affrontato in passato la Dinamo Bucarest in Champions League. Mi ha detto di essere felice del mio arrivo e che spera possa fare tanti gol, perchè l’anno prossimo l’obiettivo è quello di disputare il campionato di Serie B al cento per cento”. 

Il calcio italiano è stato sempre molto seguito da Cristea che confessa di avere una simpatia per il Milan: Mi identifico in due grandi attaccanti come Florian Raducioiu e Andriy Shevchenko che hanno giocato nei rossoneri. L’immagine del calcio italiano all’estero è ancora molto alta, nonostante qualche problema economico. Qui c’è un bel campionato, del resto solo pochi anni fa in Champions si sfidavano Juve e Milan per la finale” .

Il calciatore romeno ha alle spalle un curriculum comunque importante che lo ha visto giocare in Nazionale, nella Serie B tedesca ed in Azerbaijan (nell’ultima esperienza non positiva): “Mi piacerebbe tornare in Nazionale ma adesso penso solo alla Salernitana, voglio aiutarla ad andare in B, poi vedremo cosa succede. Qui ci sono grandi tifosi che ho visto sia in casa contro l’Ischia che in trasferta a Melfi”. “Il calcio e la vita in Azerbaijan sono differenti, per me è stato un errore trasferirmi lì.Adesso sono in Italia, il mio obiettivo personale è quello di andare in B, vincere tutte le partite e segnare tante reti. Non mi sento di fare promesse sul numero di gol. Sono a disposizione del Mister ma sono un attaccante e vivo per il gol”.

Poi i radioascoltatori chiedono un parere tattico sul ruolo che Cristea preferisce in campo: “Decide il Mister. Mi trovo bene sia come prima che seconda punta ma è più importante il lavoro tattico e la prestazione della squadra a livello offensivo”. 

 L’ambientamento nel gruppo procede bene, posso parlare un po’ di italiano: magari non parlo perfettamente ma mi posso far capire. E quando non capisco qualcosa, parlo in inglese o tedesco. Ma il calcio è un linguaggio universale. Mi piace parlare con tutti, sono entrato in un gruppo composto da giocatori che sono dei leader: c’è un grande capitano, c’è Calil che ha fatto tanti gol, una difesa forte. Speriamo bene”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.