Salerno: tra i migranti sbarcati al Porto fermato uno scafista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
scafista_salerno_migrantiTra le persone sbarcate oggi al Porto Commerciale di Salerno  un presunto scafista di nazionalità tunisina bloccato dalla Squadra Mobile di Salerno. Sono in corso ulteriori approfondimenti per accertare il suo eventuale ruolo nello sbarco. Il primo a salire a bordo, infatti, è stato proprio il capo della Mobile, vicequestore Claudio De Salvo. 

AGGIORNAMENTO. Non era uno scafista ma una vittima, inseguito dall’Is e costretto dalla disperazione a prendere il timone di un barcone alla deriva, quando l’acqua iniziava a bagnare i piedi e il rischio era quello di finire travolti dalle onde.  Il tunisino era stato arrestato martedì sera, perché i miliari della Marina che avevano soccorso i migranti lo avevano trovato alla guida della “carretta” del mare.

Ieri la Procura ha chiesto la convalida del provvedimento, indicandolo come l’organizzatore del viaggio, ma il gip Stefano Berni Canani lo ha invece scarcerato per mancanza di gravi indizi di colpevolezza, dopo aver ascoltato a lungo il drammatico racconto della traversata e aver raccolto le testimonianze di alcuni migranti che hanno confermato la sua ricostruzione. «Siamo stati abbandonati in mare, ho guidato per salvarci» – raccontato il tunsino.

GUARDA IL VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Quand’è che le navi si cominciano ad usarle per bombardare le postazioni libiche dell’ISIS? Tanto si arriva talmente vicino alle coste africane che quegli “animali” si consentono di minacciare con le armi le motovedette italiane, disarmate, per farsi restituire barconi sequestrati!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.