Situazione infortunati: Negro e Pestrin sono in dubbio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Ischia_13_PestrinMaikol Negro e Manolo Pestrin restano osservati speciali. L’impiego di attaccante e centrocampista venerdì sera contro il Foggia rimane ancora in dubbio. Gli esami diagnostici ai quali si sono sottoposti i due giocatori escludono lesioni muscolari. Mister Menichini tira, dunque, un primo sospiro di sollievo, ma le condizioni di Negro e Pestrin verranno ulteriormente monitorate nelle prossime ore. L’intento è quello di recuperare entrambi in tempo utile per la sfida coi rossoneri, ma in ogni caso si cercherà di non forzare il loro impiego per evitare di peggiorare la situazione. Il tecnico della Salernitana aspetta il responso definitivo e nell’attesa medita sulle altre soluzioni a disposizione. Le alternative sono rappresentate da Bovo a centrocampo e da uno tra Perrulli e Gabionetta in attacco. L’idea dell’allenatore toscano pare quella di confermare l’assetto tattico delle ultime due giornate per continuare a sfruttare al meglio il potenziale degli esterni offensivi granata.

Contro il Foggia quindi la Salernitana potrebbe puntare ancora sul 4-3-3, a prescindere dalla disponibilità di Pestrin e Negro. Il pacchetto arretrato verrà riconfermato in toto con Bocchetti, Lanzaro, Trevisan e Colombo. Franco rischia di dover partire di nuovo dalla panchina, assieme a Tuia. In mediana con Favasuli e Moro, potrebbe essere chiamato in causa Bovo, in caso di forfait del capitano. In avanti, se non dovesse farcela Negro, a contendersi la maglia a disposizione saranno Gabionetta e Perrulli. Nalini non è discussione. Calil si riprende il posto tra i titolari, con Mendicino che rischia di scivolare in panchina, a meno che Menichini non scelga di modificare l’atteggiamento tattico e sfruttare ancora l’ex di Gubbio e Como come punta centrale. In questo caso, l’allenatore toscano dovrebbe passare al 4-2-3-1 togliere un centrocampista e schierare Calil sulla trequarti affiancato dai due esterni. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.