Sbarchi di migranti: 7 a Salerno dallo scorso mese di Luglio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Immigrati_Porto_Salerno_sbarco_7La nave della Marina militare “Luigi Durand De La Penne” è ripartita ieri sera, dopo aver fatto scendere l’ultimo dei 319 migranti raccolti dai barconi che a decine solcano il canale di Sicilia. E’ tutta gente disperata, sfruttata e ridotta alla fame, anche da coloro che, per migliaia di euro, gli vendono un viaggio che potrebbe anche essere fatale, ma a fronte della miseria e di una morte certa vale la pena tentare, per sé o per i propri figli. Lo scafista che ha portato in Italia i 319 sbarcati a Salerno lo hanno preso subito, direttamente a bordo: fermo di indiziato di delitto fa sapere nel linguaggio asettico della procedura la Squadra Mobile, che ieri sulla banchina era insieme a Guardia di Finanza, carabinieri, esercito, Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Caritas, Humanitas, Croce Rossa Italiana.

La Cgil, poi, ha messo a disposizione quattro mediatori linguistici (arabo, inglese, francese) ed ha denunciato la vergogna dell’arretramento deciso mandando in soffitta l’operazione Mare Nostrum. L’avanzata dell’Isis e del fondamentalismo islamico non farà che accrescere la massa di migranti in cerca di pace: quelli di ieri non avevano nulla con sé, solo qualche busta. Davanti una terra nuova ed una vita da ricostruire. Una volta scesi dalla nave sono stati assistiti dai volontari che hanno fornito ciabatte, calzettoni e un pasto caldo. Dopo l’identificazione, sono stati fatti salire sugli autobus alla volta dei centri di accoglienza. Ma da lì, molti fuggono e se ne perdono le tracce. Quello di ieri è stato il settimo sbarco avvenuto a Salerno da luglio: quasi diecimila i migranti che sono passati per la nostra provincia. Passati, perché la maggior parte di loro è già altrove.

Fonte LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.