I fatti del giorno: venerdì 20 febbraio 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiGRECIA, OGGI RIUNIONE STRAORDINARIA EUROGRUPPO
ATENE CHIEDE ALTRI 6 MESI PRESTITI, BERLINO DICE NO

Oggi l’Eurogruppo straordinario sulla Grecia, presente anche
Padoan. Atene chiede prestiti per altri 6 mesi, ma Berlino è
contraria. La Merkel parlerà della crisi greca in un incontro
oggi a Parigi con Holland. L’Italia si è rimessa in moto ed ora
mediamo per la Grecia, afferma Renzi. Attesi oggi i dati Istat
su fatturato e ordinativi dell’industria e sui prezzi al consumo
—.

HOOLIGAN OLANDESI DEVASTANO ROMA, OGGI INCONTRO MARINO-ALFANO
POLEMICHE SULLA SICUREZZA. RENZI: ATTENDO SCUSE DAL FEYENOORD

Incontro oggi tra Marino e Alfano dopo le devastazioni da parte
degli hooligan olandesi nel centro di Roma. Polemiche sulla
sicurezza, col sindaco della Capitale che attacca questore e
prefetto; 23 gli assesti. Danneggiata anche la Barcaccia in
piazza di Spagna; Marino che oggi vedrà anche Franceschini.
Attendo le scuse del Feyenoord, afferma Renzi.
—.

ISIS:STIAMO ARRIVANO A ROMA. RENZI:SAPREMO AFFRONTARE MINACCE
OBAMA: GUERRA A TERRORE, NON A ISLAM. OGGI GENTILONI A PARIGI

“Stiamo arrivando a Roma”: la nuova minaccia dell’Isis
all’Italia arriva con un hashtag su Twitter e alimenta le
preoccupazioni per la situazione sempre più caotica in Libia.
Sapremo affrontare ogni minaccia, assicura Renzi. La guerra è al
terrorismo e non all’Islam, ribadisce Obama. Oggi a Parigi
riunione dei ministri degli Esteri del gruppo Med, con Gentiloni
—.

JOBS ACT, OGGI IN CDM OK A TUTELE CRESCENTI E AMMORTIZZATORI
OCSE PROMUOVE RIFORME RENZI: POSSIBILE +6% PIL IN 10 ANNI

E’ atteso oggi in Cdm l’ok definitivo ai primi decreti attuativi
del Jobs act: nuovo contratto a tutele crescenti e
ammortizzatori. Riforma che viene promossa dall’Ocse: può essere
il motore del cambiamento e la sua attuazione potrebbe far
crescere il pil del 6% in 10 anni. Il Milleproroghe: dopo l’ok
di ieri alla fiducia, oggi è atteso il voto finale della Camera.
—.

MARO’, OGGI NUOVA UDIENZA CORTE SUPREMA NEW DELHI
ARRESTATI 3 ANNI FA, VITO:GOVERNO SI IMPEGNI PER LORO RIENTRO

Oggi nuova udienza della Corte suprema indiana sulla vicenda dei
marò Girone e Latorre accusati della morte di due pescatori
indiani. A tre anni dall’arresto dei due fucilieri di Marina,
ieri riunione delle commissioni Esteri e Difesa della Camera
sulla questione: il governo si impegni per il loro rientro,
chiede il forzista Vito.
—.

EUROPA LEAGUE: PARI PER 4 ITALIANE, VINCE SOLO IL NAPOLI
SERIE A, STASERA ANTICIPO 5/A RITORNO JUVENTUS-ATALANTA

Nell’andata dei sedicesimi di Europa League vince solo il
Napoli, che ipoteca gli ottavi con un poker esterno sul
Trabzonspor. Roma solo 1-1 col Feyeenord all’Olimpico; pari in
trasferta 3-3 per l’Inter col Celtic e 1-1 per la Fiorentina col
Tottenham; 2-2 in Torino-Bilbao. Oggi la Juve ospita l’Atalanta
nel’anticipo della quinta giornata di ritorno della Serie A.
(Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.