Baronissi: Apre club privè in città. Sindaco Valiante:”Devono andarsene!”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa

privèSta facendo discutere l’apertura imminente di un club prive nel centro di Baronissi in provincia di Salerno. Tra favorevoli e contrari decisa è la posizione del sindaco Gianfranco Valiante che si è dichiarato dal primo momento contrario a tale tipo di attività e il pensierodel primo cittadino è stato pubblicato sulla sua pagina di facebook dove il dibattito mediatico si è subito surriscaldato: “Anche noi siamo molto contrariati – scrive Valiante – dalla recentissima apertura in città di un’attività, genericamente definita di spettacolo, come quella sorta in pieno centro a pochi metri dall’ingresso autostradale di Baronissi sud. E la rabbia cresce perché’ nulla possiamo per impedire o limitare lo “spettacolo delle donnine” prescrivendo la normativa vigente la assoluta estromissione del Comune difronte ad autorizzazioni che sono concesse al di la’ della volontà di un’ Amministrazione locale. La nostra polizia municipale ha per ora elevato ai “gestori” due contravvenzioni con pesanti sanzioni per messaggi pubblicitari, di dubbio gusto, abusivi. Continueremo così ma credo di poter chiedere, a nome della città’, ai signori gestori di trovarsi un altro posto e di lasciare al più’ presto Baronissi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Bravo sindaco, sono daccordo. Non sono per niente un bel biglietto di presentazione quei manifesti a pochi metri dalla’uscita della’autostrada ed altrettanto dall’ingresso della città. Si sta cercando di fare tanto per portare Baronissi ad un certo livello culturale, con questa iniziativa privata avrebbe altra fama, ma se non quella di avere nel suo territorio un club prive, cosa che richiamerebbe tanti altri fattori collaterali non certo positivi

  2. Parigi,Berlino,Sofia,Amsterdam,Lugano hanno in pieno centro club prive`.La fiorente Baronissi all’Uscita Autostradale insorge.Leggo delle confusioni mostruose tra club prive’ e sfruttamento della prostituzione.Ricordo che i club prive` sno luoghi di incontro tra soggetti consensienti e consapevoli.Ricordo che in Italia la prostituzione non costituisce Reato.Cio’ che viene combattuta e’ l’induzione alla prostituzione che non significa pattuire una prestazione,ma costringere un soggetto,con la minaccia o la violenza,a prostituirsi.Nonostante si sia chiarito che chi si prostituisce volontariamente merita diritti(Non si possono formulare ipotesi di allarme sociale per una semplice sosta, o inquadrare nei Collant un atto Osceno),i Comuni insistono a proporre Ordinanze in contrasto con la pari dignita` umana sancita dalla Costituzione.I nostri Sindaci temono le minigonne ma tralasciano i delinquenti dietro le minigonne.Ancora una volta la classe politica non ha perso occasione per dimostrare lo spessore tecnico.Berlino e’ sicuramente una citta civile.Consiglio un confronto Baronissi Berlino per cogliere il senso di vacuita` di certe dichiarazioni.

  3. L’iniziativa economica privata viene sempre soffocata dallo strapotere politico.
    Ci dicono sempre di investire, creare nuovi posti di lavoro per i giovani ma in questo modo non si può.
    Decine di giovani avevano possibilità di inserirsi nel lavoro, l’iniziativa avrebbe portato benessere, sviluppo culturale e sociale, si sarebbe creato movimento economico per tutte le attività, la gente sarebbe stata più felice, più sorridente avrebbe avuto voglia di vivere.
    Freud asseriva : ” dove c’è sesso c’è futuro, c’è sviluppo mentale, c’è economia”.
    Così facendo rimarrete sempre con i vostri tabù, con le vostre frustrazioni e con i vostri desideri repressi.

  4. Ma stiamo scherzando? invece di preuccuparsi dei problemi più importanti come gli animali vaganti per le strade le buche stradali che un bambino può caderci dentro delle mini discariche e lui pensa al night club? Pensa di più ai tuoi cittadini. Ricorda che Baronissi è composta da diverse frazioni che il sig violante non ricorda e le lascia al degrado più totale. Fai il tuo lavoro

  5. Quindi se uno apre un’attività che non piace al sindaco si deve aspettare quotidiane rotture di fascicoli dai vigili urbani? E se domani aprirà una macelleriia islamica o un supermercato kosher? O un tabacchi indù? valiante illiberale, demagogo.

  6. bastava chiamarlo diversamente….come tanti altri nel settore. Il voto dei puritani e dei sagristi fa comodo a tutti…!!

  7. Egregio sig. Valiante Gianfranco con queste poche righe che ha scritto non so se lo ha fatto per la prossima candidatura ma le posso assicurare che non ci ha fatto bella figura. Un sindaco che non sa distinguermi la differenza tra un club privè e un locale di intrattenimento (esercizio pubblico) non puo chiedere l’appoggio dei propri cittadini per fa chiudere un esercizio COMMERCIALE solo perche al sindaco non piace o per la sua mentalità retrograda. Quindi io invito il sig sundaco ad andarci in questo locale anche a dare un occhiata e vedere con i propri occhi di cosa si sta discutendo io ci sono stato e le garantisco che non ce niente di osceno pensate alle cose serie buona serata

  8. Azz nn lo sapevo,e mo subito ci devo andare…ma almeno si quaglia?? Oppure è della serie uocchie chin..e man vacant?

  9. HAI RAGIONE SINDACO, QUANDO UNA COSA NON TI VA BENE A TE LA SOPPRIMI, HAI GIA FATTO CHIUDERE UNA OFFICINA AL CENTRO DI BARONISSI, MANDANDO A CASA IL TITOLARE E IL SUO OPERAIO, ADESSO VUOI CHIUDERE ANCHE IL LOCALE DOVE LAVORONO ALTRE PERSONE. COMPLIMENTI WW I DISOCCUPATI.
    LA POLITICA X FAR AUMENTARE I DISOCCUPATI.

  10. che vuoi commentare, “Antiquato,bigotto” hai la fortuna di amministrare una città bellissima invidiata da tante altre e non pensi che finalmente nasce un nuovo esercizio nato a posteriore di sondaggio dal quale si evince l’enorme ricchiesta degli stessi tuoi cittadini, inoltre sappi che non bisogna per forza esprimersi sessualmente in questi locali ma si può tranquillamente ascoltare buona musica,ballare bere un gustoso drink,socializzare e poi ritornare a casa. “Cosa cè di male”. Ti faccio i migliori auguri credo che tu abbia ben altri problemi per la tua meravigliosa città

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.