Incidente di caccia, zio uccide nipote nel Salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Carabinieri_bosco_cadavereUn colpo, pare partito accidentalmente, ha ucciso ieri sera a Sarno Andrea Donnarumma di 32 anni. Il fatto è accaduto nei boschi in località Episcopio dove il ragazzo era in compagnia dello zio di59 anni per una battuta di caccia. L’incidente è avvenuto dopo che i due avevano preso un cinghiale. Lo zio, che camminava alle spalle del ragazzo, è caduto: dal suo fucile è partito un colpo che ha raggiunto il giovane al gluteo, recidendo l’arteria femorale.

È stato proprio lo zio, sceso a valle per chiedere aiuto, a condurre i carabinieri sul posto, a circa 800 metri d’altezza,  dove è stato trovato il giovane ormai privo di vita.  Lo zio ha chiarito sin da subito la dinamica dei fatti, ammettendo le proprie responsabilità e sarà denunciato. Difficoltose le operazioni per raggiungere il giovane. Sul posto anche i Vigili del Fuoco. L’uomo è stato deferito per omicidio colposo e porto abusivo di armi. La salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Sarno, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Io ci lavoro con le armi ed ogni volta che succede un fatto del genere mi chiedo cosa ci fanno i fucili delle mani di persone inesperte? E poi: porto d’armi abusivo… questo girava per i boschi senza la opportuna licenza della questura? I controlli chi li deve fare?

  2. Mi dispiace per il ragazzo, ma è quello che auguro a tutti coloro che ancora praticano questo sport. Ignoranti state distruggendo la natura, se non sapete come impegnare le vostre giornate rimanete a letto cosi non fate danni !

  3. sei solo un coglio.. non si è giustificabile che si caccia in tempi vietati, ma informati quanti danni arrecano in natura ove vi è eccesso di animali del genere.. accirit’ tu strz

  4. i danni alla natura li arrecano quelli come te:la natura si autoregola da sola con prede e predatori,non con la caccia da parte dell’uomo che crea squilibrio e scempio.
    Informati e documentati tu.

  5. Se a qualcuno piace utilizzare le armi (pistole o fucile), perché non utilizzare un poligono? Forse perché si paga?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.