Il Benevento teme la Salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
briniLe parole di Brini, a margine della vittoria al 90esimo ai danni del Melfi e che hanno permesso al Benevento di portarsi a più quattro dalla Salernitana, sono un segnale di debolezza e non di forza. Se il mister della capolista, in una giornata importante per la sua squadra non ha trovato da fare nulla di meglio che scagliarsi contro chi si impegna per ostacolare la prima della classe e ritagliarsi un pomeriggio di gloria, siamo davvero difronte ad un gigante dai piedi d’argilla. Melfi colpevole di aver giocato alla morte?

Ormai siamo al cabaret. Per Brini, evidentemente, gli avversari dovrebbero presentarsi al Vigorito con i pulcini, oppure accomodarsi traquillamente sull’erbetta in attesa dei gol sanniti?  Questo è lo spirito sportivo secondo il signor Brini?

L’accaduto suona solo come una conferma: il Benevento teme la Salernitana ed i 4 punti di vantaggio ed il derby dell’Arechi ormai alle porte preoccupano e non poco la capolista, per ora del campionato di Lega Pro.

 Ma se Brini con quelle parole ha aggiunto una macchia al suo curriculum senza intaccare l’ottimo campionato della sua squadra la Salernitana deve approfittare di questo eccessivo nervosismo in casa sannita. E’ il momento di compattare tutto e tutti evitando tensioni e polemiche. Stop alla caccia alle streghe interne e si alla caccia agli stregoni. Avvitarsi sulla posizione di Menichini, sul modulo, sull’atteggiamento a questo punto della stagione è fuori luogo oltre che pericoloso.

La Salernitana deve continuare a fare il suo campionato e giocarsi le sue carte fino alla fine evitando nel contempo autogol o errori che possono favorire gli avversari. L’obiettivo comune deve essere la Serie B senza dimenticare che tra infortuni, squalifiche e rosa incompleta questo allenatore ha ottenuto 55 punti in 26 partite viaggiando ad una media di 2,11 punti a partita ha ottenuto 16 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte 37 gol fatti e soprattutto appena 20 subiti che ne fanno la miglior difesa del torneo. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. grande rispetto per brini ed il suo operato a Salerno…ma all’Arechi ne vogliamo vedere 3 di gol e tutti in B!

  2. siete veramente ridicoli quest’articolo non meriterebbe nemmeno di essere letto. Se ci fate caso a Brini quando viene chiesto della Salernitana non risponde proprio, non ci interessa. Noi pensiamo a noi e soprattutto quando avevamo difficoltà e riuscivamo a stento a schierare i titolari per i tantissimi infortuni che abbiamo avuto non siamo andati a piangere da nessuna parte. Non avremo 8000 persone allo stadio ogni partita ma abbiamo una cosa che voi mon avete che si chiama mentalità. Questo non è un insulto, anzi, è solo un invito a vivere questo campionato nel modo più sportivo e competitivo possibile evitando di scrivere cazzate (come quest’articoo) Buon Campionato!

  3. Che vinca il migliore (ovviamente il Benevento ) e finitela di piangere che NN fate una bella figura !!!!!

  4. E’ vero che entrambe le formazioni stanno facendo un campionato incrediible, molto oltre la media inglese, cosa rara in 3a serie.
    Vedendo le altre squadre, anche degli altri gironi, c’è da augurarsi e credere che alla fine entrambe accederano alla serie B, meritatamente.
    Comunque,
    Forza Salernitana, sempre.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.