Salerno, Faiella (Cisl Fp): I lavoratori dei Beni Culturali alle urne per eleggere le RSU

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
faiella_mibactIl prossimo 3/4/5 marzo 2015,  i lavoratori del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo si recheranno alle urne per eleggere le rappresentanze sindacali unitarie (RSU). Numerosa è la platea degli operatori della città e della provincia di Salerno interessata a questa tornata elettorale.

I lavoratori coinvolti, distribuiti nelle sedi della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio di Salerno  e  Avellino, dell’ Archivio di Stato,  del Polo Museale della Campania – Certosa di Padula, del Museo di Paestum e della Soprintendenza Archeologica della Campania,  saranno circa 700 unità. La CISL FP di Salerno, guidata da Pietro Antonacchio, sarà presente  in tutti i posti di lavoro della provincia con propri candidati.

“Un appuntamento importante per i lavoratori e per la riorganizzazione degli Uffici – dichiara Michele Faiella – dirigente della Cisl Fp Beni Culturali di Salerno. La riforma del Ministero ha portato sul territorio una serie di novità, come l’unificazione delle due Soprintendenze, BAP e BSAE, la centralità della Soprintendenza Archeologica della Campania a Salerno, ma anche qualche sofferenza – prosegue Faiella – come l’accorpamento della Certosa di Padula al Polo Museale della Campania con sede a Napoli. Una situazione, questa, da attenzionare visto che il monumento del  Vallo di Diano si allontana sempre più dall’Ufficio che lo gestisce, Napoli dista da Padula più di 160 Km. La Cisl Fp, quindi,  è pronta a recepire e a farsi carico di tutte le istanze che verranno dal territorio per migliorare la valorizzazione e la fruizione della Certosa di Padula”.

Ecco le liste dei candidati RSU della Cisl Fp di Salerno presentate nei singoli uffici del  territorio. SOPRINTENDENZA Belle Arti e Paesaggio di Salerno  e   Avellino: Santoro Lorenzo,

D’Amato Margherita, Napolitano Girolamo,  Oricchio Giancarlo,Orrico Antonio, Ugatti Stefania e Vitola Rosa Maria. ARCHIVIO di STATO Salerno: Innella Francesco, Di Lorenzo Michele eBalestrino Michele. POLO MUSEALE DELLA CAMPANIA – CERTOSA DI PADULA: Verga Francesco e Sabatino Caterina. MUSEO DI PAESTUM: Cerullo Vincenzo, Aguzzi Franco eCantiello Raffaele. SOPRINTENDENZA  ARCHEOLOGICA DELLA  CAMPANIA: Carlino Mariano, Fina Elisa, VillanoTommaso, Castagliola Paola, Cresciullo Sabato Nicola, CupitoNicola, Di Lieto Giuglielmo, Guarriello Giacomo, SirignanoLoredana  e Diomaiuti Angelo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.