Sarno: il 2 marzo parte il nuovo piano della sosta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
sarno_comune_municipioIl nuovo piano della sosta voluto dall’Amministrazione Canfora prevede l’installazione delle colonnine elettroniche (erogatrici di ticket) che sono state posizionate nei luoghi di maggiore frequentazione e consentiranno l’acquisto diretto del ticket, rilasciando il tagliando anche per la sola frazione di un’ora.

L’Amministrazione Comunale ha provveduto a far installare 11 parcometri nelle seguenti strade: corso Amendola (2), via Cotini (rione Celentano), piazza Marconi (ufficio postale), via Roma (parcheggio Ragioneria), via Roma (ex depuratore), via Matteotti (area mercatino rionale), via Nunziante, via Prol.Matteotti (2), piazza Garibaldi (area acquedotto).
Le novità sono sostanziali e saranno operative dal prossimo 2 marzo.

Il pagamento della sosta partirà dalle 8 con orario continuato fino alle 21 nel periodo invernale e dalle 8 alle 22 nel periodo estivo. Per agevolare l’ingresso nelle scuole, i genitori degli alunni non pagheranno il ticket dalle 8 alle 9, previa richiesta di un permesso sosta indirizzata al comando della polizia municipale.

Dimezzato rispetto a prima il costo orario che sarà di 50 centesimi per la prima ora e di trenta centesimi per le ore successive. Anche per gli abbonamenti si pagherà di meno. I residenti pagheranno non più 300 euro annui, ma 80 euro, mentre i commercianti, gli artigiani, i professionisti, i dipendenti di enti o aziende, gli operator delle scuole, gli utenti di strutture sanitarie, che nel piano precedente non avevano diritto a nessuna forma di agevolazione, potranno usufruire di un abbonamento annuo di 120 euro, pari a 10 euro al mese.

La sottoscrizione degli abbonamenti, previa verifica dei requisiti richiesti, potrà essere effettuata presso l’Ufficio Economato del Comune. Previste, inoltre, altre forme di agevolazioni: sosta gratuita, senza limiti di orario, per i portatori di handicap, per le donne in gravidanza e le neo mamme (dal terzo mese di gravidanza al primo anno di vita del neonato), i medici in visita domiciliare e ambulatoriale, forze dell’ordine, mezzi di soccorso, mezzi comunali. La sosta è gratuita per tutti nelle giornate domenicali e festive.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.