Vicesegretario PD Serracchiani all’ANSA: “Serve chiarezza su attuazione Legge Severino”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
PD_partito_sede“Forse c’è bisogno che si faccia chiarezza rispetto all’attuazione di una legge come la Severino e di tutti i suoi risvolti, compreso l’intervento della magistratura”. Così il vicesegretario Pd Debora Serracchiani nel forum ANSA. “E’ una legge giusta ma non possiamo rimanere nell’incertezza come sul sindaco di Napoli o di Salerno”. Il percorsodelle primarie per le regionali in Campania, “gestito da Guerini, è stato complesso e delicato e va avanti da tanto tempo. Abbiamo compiuto la scelta delle primarie: mi auguro sia un momento di vitalità del partito e che non ci siano problemi di altra natura”. ha concluso la Serrachiani.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. La legge Severino e’ chiara se un politico e’ condannato non puo’ e non dovrebbe candidarsi anche se hanno ricevuto una condanna di primo grado.
    Ai cittadini e’ chiara, forse non lo e’ per voi politcanti che non volete mandar giu’ il fatto di dover lasciare la poltrona allla quale siete incollati.
    I nostri politici dovrebbere avere la dignita’ di ritirarsi anche nel caso in cui ricevono un avviso di garanzia, per rispetto dell’elettorato.
    Non ci meravigliamo se poi all’estero hanno una visione dell’Italia dove la corruzione e’ dilagante.
    Penso che l’integrita’ morale e civile dovrebbe essere il punto cardine su cui l’elettore deve porre la propria fiducia, soprattutto quando riguarda coloro che amministrano il bene pubblico.

  2. La verità è che nella fu Italia già Italietta nessuno sa fare più le leggi e quelle che ci sono non sanno farle rispettare.
    Pronti alla balcanizzazione.

  3. ma la serracchiotta con tanti problemi che ci affliggono mette bocca su una delle poche cose giuste … non perdono mai occasione per tacere

  4. Wow Rita.. Sei Grande forza rita.. Abbiamo bisogno di gente come te! Azz.. se non ci fosse stata la tua lucida spiegazione.. Grandissima, ma fai la relatrice alla camera dei deputati.

  5. Un’altra lezione di alto diritto da parte di Rita!. Qualche giorno fa avevi sostenuto che era non candidabile, e invece lo è. De Luca condannato per un fatto puramente lessicale, dimenticando che è stato assolto dall’ altra accusa di peculato e dimenticando che si è pronunciato un’altro tribunale sospendendo la ridicola sentenza! diamo libertà di decidere al popolo! Bella, è la democrazia, che tu non sai cos’è! Calmati che ti fai venire un colpo. Per il tuo bene!

  6. so perfettamente cos’e’ la democrazia, l’emerto sindaco, la corte e i cortigiani che non sanno neanche dove sta di casa e vogliono mettere a tutti i costi il bavaglio a chi la pensa diversamente da loro.

  7. Ma quale bavaglio, quale corte, o cortigiani della tua fantasia malata. Vorresti comandare tu per caso? Vinci democraticamente le elezioni e comanda! Renzi docet! Qusta è la democrazia CHE SI FA INNANZITUTTO CON I VOTI, non con la corte o cortigiani, alrimenti non si prendono il 75% delle preferenze! Sei proprio di ”coccio” quante volte bisogna ripetertelo! Il bavaglio stanno e state cercando di metterlo a lui, la vostra è una corte di nemici della democrazia! Impara e fai ricerca sulla democrazia.

  8. \’\’\’\’Migliore\’\’\’\’ La decisione, nell\’aria da ieri, incontra il premier e segretario del partito Matteo Renzi. E concorda con lui la ritirata. Migliore non sarà in lizza domenica.

    I vecchi politici sempre in prima linea vergognatevi, e anche chi paga per venirvi a votare. VERGOGNA

  9. per 10.13, preferisco essere di coccio e non complice di un soggetto come De Luca, puo’ millantare come vuole quel famoso 75%, in ogni caso non mi convince, preferisco rimanere nel 25% ed essere libera.
    Le contestanzioni vi danno fastidio e vi fate scudo dietro una democrazia che dite di conoscere, ma non mi sembra.
    Lo stesso Renzi e’ Presidente del Consiglio senza essere stato eletto democraticamente, e’ stato democraticamente eletto solo alle primarie come segretario di partito.
    Vi state arrimpicando sugli specchi, cercate di colpirmi, di offedendermi, di farmi passare per demente, non mi fermerete mai, lo dico e lo ripeto Salerno ha bisogno, ha diritto di amministratori che la facciano rinascere, non e’ detto assolutamente che debba essere io, ne’ voglio essere io, ma voglio credere, sperare che ci sia veramente un uomo/donna libero che voglia lavorare per Salerno veramente.
    Le mie speranze che non sono solo le mie, nessuno me le puo’ togliere, le voglio manifestare perche’ so che e’ un sentire comune che sta crescendo sempre di piu’ nonostante i vostri tentativi di farmi tacere.
    Certo che il successore di De Luca dovra’ lavorare moltissimo, raccogliere i cocci, visto che il bilancio del comune e’ stato bocciato dalla Corte dei Conti e dal Ministero dell’Economia, questi sono i fatti e questi contano, ma non solo, il commercio sta morendo, la disoccupazione avanza, i fallimenti sono aumentati, le aziende che cuidono e licenziano anche, la poverta’ aumenta e non sono palle e’ solo che De Luca vuole nascondere, vergognatevi, si sta giocando con la pelle della gente, e’ ora di dire basta alle voste arroganze, bisogna voltare pagina e De Luca e la sua poilitica non sono il nuovo.
    Lui dice che e’ libero, certo e’ libero di pensare per se’, ma qui si tratta del futuro di una intera citta’ o regione e non puo’ continuare a mentire, dice che vuole esportare il modello Salerno, quale modello? siate obbiettivi.

  10. Quello che preferici tu è legittimo, ma ci interessa ben poco, se poi vuoi rimanere libera col 25% fai pure, il resto sono chiacchere ”a vacant”. Ma ti consiglio di non arrenderti, ma di calmarti perchè non vogliamo che ti senti male, sinceramente. Divertiti!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.