Mercato S.Severino: studenti delle superiori al seminario dedicato alla Meccatronica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
seminario_meccatronica“Grande partecipazione di studenti al seminario dedicato alla disciplina della meccatronica, tenutosi questa mattina nell’Aula Consiliare “Carmine Manzi” del Palazzo Vanvitelliano, e rivolto agli alunni degli istituti superiori, in procinto di scegliere gli studi universitari”. Così l’assessore alle Politiche Giovanili Carmela Perozziello. E’ stato un incontro a carattere divulgativo” –ha spiegato l’assessore – “nel corso del quale l’ingegnere Gianpiero Negri, che ha al suo attivo una vasta attività di ricerca svolta con le principali istituzioni pubbliche e private italiane ed internazionali, ha fornito ai giovani, attraverso video, immagini ed esempi, un orientamento verso discipline fortemente innovative e con ampi sbocchi occupazionali. Erano presenti gli alunni dell’Istituto cittadino Superiore “Virgilio”frequentanti le classi terza, quarta e quinta dell’indirizzo scientifico e la classe quarta dell’indirizzo umanistico, accompagnati dai docenti Pastore e Guerra; gli alunni dell’Istituto “Focaccia” di Baronissi, accompagnati dai docenti Cuomo e Ardoino; dell’Istituto Professionale per i Servizi Commerciali di Siano, accompagnati dal prof. Cuomo”.

“La tematica del convegno – spiega l’assessore Perozziello – è stata la Meccatronica, una disciplina che studia le modalità per favorire l’interazione tra la meccanica, la fisica, l’elettronica, la biologia e la psicologia allo scopo di creare macchine e sistemi evoluti. Obiettivo del seminario è stato anche stimolare i giovani alla mobilità nazionale ed internazionale nella consapevolezza che i sacrifici affrontati saranno ripagati dall’accrescimento professionale e da nuove e concrete opportunità”. “Nel corso del seminario” – ha chiuso l’assessore – “l’ingegner Negri ha illustrato alcuni esempi virtuosi di filoni di ricerca seguiti da istituti, enti e società, talvolta poco conosciuti, che operano in Italia, in Campania e al Sud”.

“A Gianpiero Negri, nostro concittadino – chiude il sindaco Giovanni Romano – esprimo il sincero ringraziamento dell’Amministrazione Comunale per la disponibilità dimostrata attraverso l’incontro con i giovani sanseverinesi ai quali ha testimoniato la personale, avvincente esperienza professionale nel campo della meccatronica e della robotica. Egli è stato docente di corsi di alta formazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche; svolge la funzione di responsabile ricerca e sviluppo presso il centro Fiat Industrial CNH di Lecce ed è stato selezionato in un gruppo di 15 persone, scelte tra tutti i professionisti dei 48 centri di ricerca e sviluppo mondiali di Fiat Industrial –CNH per la partecipazione alla prima edizione del “Programma Mentor”, la cui finalità è trasferire la conoscenza interna ai futuri leader tecnici dell’intero gruppo, in 15 aree ritenute strategiche. Abbiamo in programma sempre più incontri diretti tra i protagonisti dei processi di cambiamento nel campo della ricerca scientifica e dell’impresa e i nostri giovani. Il confronto tra le giovani generazioni e chi, come Giampiero Negri ha conseguito importanti successi, stimola il rilevante potenziale dei giovani e aiuta la crescita della nostra Comunità”.

 

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.