Rifiuti: Assessore Romano, “Impianto Eboli pronto, Comuni non lo usano” 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecoballe_Coda_di_VolpeL’impianto di compostaggio di Eboli, in provincia di Salerno, ”è pronto, finito, realizzato dalla Regione”, ma i Comuni ”non si avvalgono dell’impianto”. Giovanni Romano, assessore all’Ambiente della Regione Campania, spiega che ”il problema, serissimo, è nell’attuazione della legge, per esclusiva responsabilità dei sindaci che hanno sottovalutato la norma regionale e hanno perso troppo tempo”. Un atteggiamento ”omissivo” che è stato ”segnalato alle competenti autorità”. “La legge regionale deve essere applicata – afferma – ed è ovvio che a questo punto si devono creare due organismi previsti dalla legge, gli Ato e gli Sto”. La difficoltà, dunque, ”è di trovare i rifiuti per far funzionare l’impianto che è pronto per la fase del collaudo”.

“Il Comune di Eboli – dice – stranamente non riesce a trovare Comuni che conferiscano i rifiuti necessari per mandare in esercizio l’impianto”. Una questione che Romano spera sia legata ”solo ed esclusivamente a un difetto di comunicazione perché altrimenti non riuscirei a spiegare”. ”Perché spendere 140 euro a tonnellata per portare i rifiuti fuori provincia e non 90 per smaltirli nell’impianto, in casa? – aggiunge – A meno che non ci siano interessi inconfessabili che non voglio nemmeno pensare che esistano”. “Come Regione – fa sapere – aiuteremo il Comune di Eboli a fare in modo che i Comuni intorno si avvalgano dell’impianto”. Inoltre, se l’impianto cominciasse a funzionare, ”si creerebbe una soluzione di lavoro concreta e non virtuale per i dipendenti del Consorzio di Bacino Salerno 2”. ”Nella legge, infatti, c’è un articolo – conclude – il quale prevede che vengano ricollocati tutti i lavoratori”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.