Basket: La Carpedil espugna Alghero nello scontro diretto, un buon passo verso la salvezza!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Carpedil_Salerno_2013_azioneAd Alghero è passato lo straniero. Palpitante il finale, ma la Carpedil Salerno di coach Falbo ha saputo gettare il cuore oltre l’ostacolo al PalaCorvia, guidata da una superlativa Insfran: successo pesantissimo per le campane in chiave salvezza (54-58) ottenuto in casa della Mercede, che resta così inchiodata all’ultimo posto. Le granatine ottengono i primi punti della poule retrocessione e salgono al penultimo a quota 2.

Equilibrio e sofferenza sul parquet, fin dai primi dieci minuti di gioco, chiusi sul 13-17 per la Carpedil che allunga a inizio secondo quarto: tripla di Insfran, 15-20, Alghero prova a rispondere ma Salerno è reattiva e va all’intervallo lungo sul +8 (25-33). Sarà di 11 punti il massimo vantaggio ospite prima del tentativo di rimonta della Mercede, che trova la forza di rifarsi sotto e chiudere sul 39-41 il terzo periodo. Solito black out della Carpedil. Che stavolta, però, reagisce alla grande. Ultimo quarto vietato ai deboli di cuore: dopo un’intera gara avanti, Salerno va sotto a 7’ dalla sirena (46-44) ma riesce a tornare a galla grazie allo show di Insfran nel giro di un minuto (46-48). Si procede punto a punto (50 pari a 5’ dal termine), ma alla fine la spunta Salerno col 54-58 finale che manda in visibilio la truppa cara a patron Angela Somma. Grossa prestazione da parte di tutte: vitale l’esperienza iniettata ad Braida nei momenti difficili del match, importanti i ritmi elevati tenuti da De Mitri, un vero e proprio “draghetto” per le avversarie.

“Complimenti alle ragazze che hanno fatto il proprio dovere, lavorando ognuna per due – ha detto coach Paolo Falbo a fine partita, stanco ma felice – Alghero aveva Sanchez e Petrova che fisicamente ci sovrastavano ma abbiamo dato l’anima e siamo riusciti a tenere la partita praticamente sempre, tranne che su un passaggio poi subito recuperato. Il terzo quarto in affanno? Siamo arrivati anche a +11, nell’equilibrio della squadra poi è normale un momento di calo, si tratta pur sempre di ragazze molto giovani, per gran parte. La vittorie è un premio al grande impegno messo in settimana durante gli allenamenti e, naturalmente, in partita. È una soddisfazione importante, benzina nel serbatoio per continuare a lavorare sodo e crederci sempre più. Io ho fatto il possibile, sono soddisfatto perché so che si tratta di un’avventura complicata, ma mi piace lavorare con le giovani e il programma che il presidente ha in mente è stimolante. Se poi verranno i risultati, la soddisfazione sarà doppia”.

 

TABELLINO   –   MERCEDE ALGHERO-CARPEDIL SALERNO 54-58 (13-17; 25-33; 39-41)

ALGHERO: Sanchez 22, Azzelini 15, Petrova 7, Zanetti 6, Boi 4, Trubia ne, Canu ne, Sow, Gagliano ne, Solinas, Caneo ne, Spiga. Coach: Barria.

SALERNO: Valerio 11, Dentamaro 7, Insfran 14, Braida 9, De Mitri 10, Ardito 4, Maggiore 2, Viale 1, Carcaterra ne, Assentato ne. Coach: Falbo.

Arbitri: Mauro Pansecchi di Pavia e Marco Gazzè di Como

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.