Brini polemico dopo il pari in casa:”Lamentele avversarie stanno facendo effetto”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
Salernitana_Benevento_3_Menichini_BriniNon l’ha digerito il pari interno contro il Barletta il mister del Benevento Brini. Rammarico per i due punti persi ma anche sollievo per una partita storta che poteva tradursi addirittura in una sconfitta. Il mister sannita ha riaperto il discorso “lamentele degli avversari” che a suo dire stanno condizionando il cammino del suo Benevento:

Faccio i complimenti ai ragazzi, oggi era una partita difficile. Lo avevo detto e così è stato, anche dopo le polemiche della settimana. Conta solo il campo, la prestazione è stata importante anche se non è arrivata la vittoria. All’inizio eravamo un po’ troppo lunghi e loro avevano troppo campo. Poi ci siamo riorganizzati ed abbiamo fatto la partita, ma il loro gol ci ha complicato le cose. Ci siamo innervositi, ma la cosa fondamentale è crederci fino in fondo. I ragazzi lo hanno fatto e sono contento per questo – dichiara mister Brini prima di lanciare una stoccata – I nostri infortuni sono realtà, leggo delle altre squadre che mettono in risalto giocatori importanti che non hanno. A questo momento della stagione non serve lamentarsi, abbiamo questa rosa e dobbiamo tirare fuori sempre il massimo”.

E ancora un polemico Brini  “Anche oggi abbiamo dovuto lottare non solo contro la squadra avversaria. Mi dispiace perché non sono cose normali e non mi stanno piacendo. Non riusciamo ad avere punizioni a favore perché ai nostri attaccanti viene fischiato sempre fallo contro, gli altri come cadono a terra invece lo hanno a favore. Le lamentele degli avversari stanno facendo effetto. L’ho detto già contro il Melfi, mi piacerebbe che chi vincerà il campionato lo facesse con grande onestà. Non avevamo la testa a Salerno, dimentichiamoci il girone d’andata perché le gare d’ora in avanti contano doppio per tutti. Non pensiamo che se qualche squadra ha problemi automaticamente verrà a Benevento a regalarci la partita. Sarà sempre come oggi, l’importante è che ci sia equilibrio da parte della categoria arbitrale. Non è pensabile vedere i giocatori con questa arrabbiatura a fine partita perché subiamo falli inesistenti e quando dovremmo averli a favore non ce li fischiano. Sono preoccupato di questo. Non è solo Eusepi a non essere tutelato, è una situazione in generale. Bisogna avere più convinzione e cattiveria. Il pareggio non condiziona in vista del derby, nello spogliatoio c’è rabbia e consapevolezza di poter far bene. Avevo dato due giorni di riposo ai ragazzi che hanno voluto ripartire lunedì, a dimostrazione del carattere di questa squadra. L’appoggio della gente ci fa piacere, è un pubblico eccezionale e la spinta per agguantare questa partita è venuta anche da loro”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. Perchè non dici che al 25° c’è stato un fallaccio di Som e doveva essere ammonito……lo sai bene che Som era diffidato….senza Som la difesa e la ripartenza del Benevento è zero……Menichini prendi appunto il gioco del Benevento è semplice Som rincorre l’avversario poi passa ad Alfageme o Campagnacci che crossano al centro dove ci sono sempre Eusepi e Marotta (in sovrappeso per questo rimangono sempre in avanti perchè non corrono)…..fanno sempre lo stesso gioco…

  2. Pubblico eccezionale? Ma si forse rispetto a Benevento-Melfi 3.000 spettatori oggi in Benevento-Barletta c’erano 3.400 spettatori 100 era no barlettani…si può fare di più dai dai.

  3. ma tu ce scassat o cazz a te e alle tue lamentele. stai mettendo le mani avanti e vedrete che a salerno faranno di tutto per non far vincere la salernitana. troppe lamentele da parte di questo buffone

  4. Hai paura caro Brini, questa è la verità. Hai voglia di mettere zizzania, fai del male solo alla tua squadra. Piangi peggio di Mazzarri, manco se ti avessero fischiato un rigore inesistente contro, al 94′, in un derby contro la Casertana. Ci vediamo il 7 marzo piagnone.

  5. mamma mia e come piangi brini le tue dichiarazioni sono diffamatorie pensa a vincere e a giocare, non oso pensare cosa dirai dopo salerno quando ne prenderai 3

  6. Caro Brini, ti ho stimato soprattutto per la salvezza del penultimo anno di B ma ora non so più cosa ti stia accadendo. Stai mettendo le mani avanti per trovare una giustificazione ad un eventuale fallimento? Non mi sembra che le cose siano andate proprio come sostieni, pensa alla tua squadra che è molto forte e ha tutto per fare bene. Vincerà la migliore …speriamo la Salernitana!

  7. Caro Brini, se il Benevento e primo significa che siete leggermente più bravi di tutti, però sai benissimo che non si può vincere sempre
    hai paura di un calo di concentrazione proprio contro Salernitana.
    A questo punto vuoi arrampicarti e accusi azioni sfavorevoli contro la tua squadra che non sono vere. Per questo motivo devi perdere a Salerno. Consiglio alla squadra granata che in campo devono giocare con calma e concentrazione senza nervosismo che il gol prima poi arriva.

  8. Brini fai il serio. Pensa a far giocare il tuo carro armato in affanno anzichè lamentarti come una vecchia comare

  9. invece di lamentarti pensa che la lega in vista del derby ti ha regalato un giorno di riposo in più,pensa se succedeva il contrario…aeeehhh…siete PIAGNONI altro che stregoni!!!!

  10. Ancora ca parl chist è a seconda gara che piglia puntin al 90esimo. Stu cul rutt. A salerno nun t facimm capì niente…appicc o fuoc tant nun serv a nient scem

  11. Prova ad avere un rigore contro inesistente al 94′, poi ragioniamo.Ti avrebbero ricorverato per le lamentale e le convulsioni, ti lamenti del nulla, hai usufruito spesso di squadre avversarie con almeno 2-3 assenze per squalifiche…ancora parli? Meno male che eri un tipo riservato e taciturno. Bla…bla… bla…

  12. Questo Brini sapete cosa farà il 7 marzo? camminerà a passo lento e provocatoriamente sotto la curva Sud sperando arrivi qualche oggetto lanciato dal solito “de.mente di turno”, in campo poi si affiderà al suo barbone preferito “Marotta” che ha il vizio di giocare con le braccia larga di spingere l’avversario, il suo hobby preferito in campo di mettere le sua dita sporc@ in faccia agli avversari, speriamo che Pestrin lo marchi stretto cosi avrà poco da scherzare

  13. …forza ragazzi testa solamente al Savoia, lasciamo da parte mister Brini che si sta vuttann annanz p non care’ arret; siamo la SALERNITANA CARICAAA…

  14. …oggi vedendo la partita dei granata mi viene un dubbio. ..c’e’ mica un SISTEMA contro la Salernitana?. ..sono stati ammoniti due diffidati che sabato prossimo non ci saranno… mister Brini cosa ne pensa di questo? …fa na cos statt zitt…tutti all’Arechi…io ci sarò…Forza Salerno

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.