Trasporto pubblico: Pontecagnano verso il reinserimento nell’area Suburbana di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
CSTP_pullman“Siamo vicini a un grande risultato per la nostra Città”. E’ il commento del Sindaco Ernesto Sica in merito alla questione relativa al reinserimento di Pontecagnano Faiano nell’Area Suburbana di Salerno del trasporto pubblico. Nei giorni scorsi, infatti, anche il comitato regionale di monitoraggio e indirizzo si è espresso a favore della relazione predisposta dalla Provincia di Salerno per la rimodulazione del sistema integrato campano. A richiedere l’approfondimento al tavolo tecnico era stata l’Amministrazione Comunale che, con il Primo Cittadino Ernesto Sica e l’Assessore alla Mobilità Mario Vivone, insieme a tantissimi pendolari ha più volte rappresentato la necessità di rivedere in tempi rapidi la nuova tariffazione estremamente penalizzante per gli spostamenti fuori città. E’ atteso nelle prossime ore, dunque, il provvedimento esecutivo della Regione Campania che ufficializzi la reintroduzione definitiva.

“I pareri favorevoli della Provincia di Salerno e del comitato campano del trasporto pubblico e la conseguente predisposizione degli atti da parte del governo regionale  afferma il Sindaco Sicarappresentano un riscontro fondamentale alle istanze del nostro territorio e premiano l’impegno dell’Amministrazione e di tanti pendolari in questa battaglia che ci vede in prima linea sin dal primo giorno. Siamo ad un passo da una grande vittoria per Pontecagnano Faiano a testimonianza di un grande lavoro di sinergia istituzionale”. “A tal proposito – aggiunge il Primo Cittadino – mi preme rivolgere un sentito ringraziamento al comitato regionale per il trasporto pubblico, con in testa l’Assessore Sergio Vetrella, per aver mostrato notevole sensibilità nel recepire le nostre istanze. Ringrazio la Provincia di Salerno, guidata dal Presidente Giuseppe Canfora, che, attraverso le attività del Consigliere delegatoCarmelo Stanziola e del Dirigente Domenico Ranesi, ci ha fortemente sostenuto condividendo le nostre priorità. Ringrazio l’Associazione Nazionale Comuni Italiani e il delegato Domenico Di Giorgio che ha sposato dall’inizio la nostra causa al tavolo del comitato tecnico e ringrazio di cuore tutti i cittadini e le rappresentanze politiche e associative che hanno sostenuto questa battaglia”. 

“Le indicazioni positive a livello regionale, in linea con la relazione predisposta dalla Provincia di Salerno e richiesta dal Comune, ci riempiono di orgoglio e danno ancora più forza alla nostra azione per un sistema della mobilità efficace, equo e a misura di cittadino. Siamo vicini a un grande obiettivo che riteniamo legittimo e meritato” dichiara l’Assessore Mario Vivone.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. e i costi ? sono sempre le aziende di trasporto che pagano. Non era maglio che il comune si faceva carico della differenza?

  2. Meno male… se non c’era Vetrella avevi voglia a cantare “sogno california …”. Appena l’incontriamo gli daremo due pacche sulle spalle.
    vetrella subito santo. Pure questa l’hanno aperta loro?

  3. Grande successo della banda del comune, grazie a questo risultato tutti i pendolari voteranno sica. Grande sica, grande politico, la regione ti aspetta……………………………………………………….in libia.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.